Purity Movement: niente sesso prima del matrimonio

Per leggere questo articolo ti servono: 3 minuti
CONDIVIDI
  • 66
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    66
    Shares
19/11/2018 Attilio De Alberi 471

Come sempre, la prima reazione di fronte a certi fenomeni è dire: solo negli Stati Uniti. E questo vale senz’altro per il cosiddetto Purity Movement, il movimento che predica purezza tra le donne e che le impegna a non avere alcun rapporto sessuale prima del matrimonio.

Il movimento, con una ovvia connotazione evangelica, è nato 20 anni fa ed è stato creato dal credente Randy Wilson e da sua moglie Lisa, e da allora si è diffuso in 48 stati USA ed in 17 paesi. In Italia, fortunatamente o sfortunatamente, dipende dai punti vista, non è ancora approdato.

COME FUNZIONA IL PURITY MOVEMENT

Ogni anno il Purity Movement organizza dei balli piuttosto elaborati, nel corso dei quali un certo numero di figlie promettono e s’impegnano con i rispettivi padri a rimanere vergini fino a quando si sposano.

C’è una particolare ritualità in tutto questo: le ragazze indossano un lungo vestito bianco, i padri indossano un bel vestito di solito scuro, si cena e si balla in un’atmosfera che, ironicamente, ricorda proprio quella dei matrimoni. Quasi come se le figlie stessero, temporaneamente, “sposando” i propri padri, in attesa dell’“uomo della propria vita”.

Nel corso della cerimonia ai padri viene data una chiave che rappresenta la castità della propria figlia – chiave che, infine, verrà passata al futuro marito della figlia. Sia il padre che la figlia firmano un vero e proprio “contratto di purezza”, ed alle figlie viene consegnato un “anello di purezza” da mettere sullo stesso dito dove poi metteranno l’anello nuziale.

SOSTIENI IL PROGETTO!
Sostienici
Quanto vale per te l’informazione indipendente e di qualità?

Ti bastano appena 5 euro per sostenerci ed avere in cambio 12 euro di sconti sul nostro store!

SOSTIENICI

In Louisiana, la diciassettenne Hannah Lee Powers ha partecipato ad un Purity Ball (Ballo della Purezza, ndr) col proprio padre. L’adolescente ha dichiarato ad una TV locale: “La Bibbia dice che il sesso prima del matrimonio è un peccato, ed io credo in questo. Sto partecipando a questo Purity Ball perché è come un simbolo da comunicare a tutti. Questo è quello che sto facendo e forse voi non lo accettate. Potete pensare che sia strano, ma questo è ciò che voglio fare, perché voglio prendere una posizione su quello in cui credo”.  Ha poi aggiunto: ”Voglio fare una promessa a me stessa e a Dio che rimarrò pura fino a quando mi sposo. Non devo fare sesso per sapere di essere amata”.

Il Purity Movement predica che il sesso prima del matrimonio è un peccato, ma non si ferma lì e mette in guardia i teenager nei confronti di tale “atto impuro” raccontando storie di malattie trasmesse sessualmente e di gravidanze fuori dal matrimonio.

L’organizzatrice del ballo preparato per Hannah, Deb Brittan ha detto: “Il sesso sicuro è un mito totale e completo. Non esiste una cosa come il sesso sicuro. Il motivo per cui soffro di herpes genitale oggi è perché qualcuno mi disse che esisteva una cosa come il sesso sicuro”.

Il padre di Hannah, Beauchamp, ha dichiarato: “E’ un onore per qualcuno dire che aspetteranno. Credo in una cosa: mia figlia verrà ricompensata per questo. Sarà duro. Verrà giudicata e le rideranno dietro e c’è da sperare che possa prendere questa pressione”. Chiaramente papà Beauchamp si rende conto che, nell’attuale clima culturale del 21esimo secolo, sua figlia Hannah apparirà come un pesce fuor d’acqua.

Il fondatore del movimento Randy Wilson dice che l’idea dietro il Purity Ball non ha solo a che fare con l’astinenza, ma anche con l’aiutare i padri e le figlie a sviluppare forti relazioni.

Non ci si deve troppo sorprendere se c’è stata una reazione negativa a questo movimento, con gente che afferma come l’idea dietro di esso implica che il valore di una donna si trova nella sua verginità, e che qualsiasi cattiva decisione esistenziale è legata alla sua scelta di fare sesso.

Deb, l’organizzatrice con l’herpes, ha raccontato: “Divenni sessualmente attiva ad un’età molto giovane, e mi ricordo di essere rimasta molto delusa dopo quella prima esperienza e di aver pensato: ‘Mi stai prendendo in giro’. Quando cominciai a bere e prendere droghe e a fare altre scelte sconsiderate dopo la scelta di divenire sessualmente attiva, tutto era connesso. Perché mi ero auto-svalutata e sentivo di non valere più nulla”. E la Deb continua: ”E questo mi portò a divenire una spogliarellista. Avevo quindi fatto una scelta che mi aveva svalutata a 15 anni, quando divenni sessualmente attiva. Ciò mi portò a fare molte altre scelte che mi svalutavano”. Ed aggiunge infine: “Credo ci sia potere nella sottomissione. E così proprio ora queste giovani ragazze scelgono volontariamente di essere obbedienti ai loro padri. Nello stesso modo in cui io scelgo di sottomettermi alla leadership di mio marito”.

Contenta lei…

Iscriviti alla Newsletter!

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti.

Ed ecco un video satirico con Bill Maher sul Purity Movement.

L'AUTORE
Attilio L. De Alberi, studente in Gran Bretagna e negli USA, lavora in pubblicità a Milano. Emigra a New York e poi a Los Angeles, dove lavora nel cinema e come giornalista. Rientrato in patria continua a dedicarsi al giornalismo, scrivendo per Lettera43 e per Il Manifesto. Ultimamente collabora part-time con Don Luca Favarin, prete alternativo in un dei suoi centri di accoglienza per immigranti nel cuore del Veneto leghista.

Lascia un commento

SCONTI IN EVIDENZA
Zainetto “business lock” a soli 34€
ANCORA POCHI RIMASTI!
-15%
Epifania all inclusive a Gardaland: 47,90€ a persona
ANCORA POCHI RIMASTI!
- 12 €
12€ di sconto per due notti nel cuore pulsante di Napoli
ANCORA POCHI RIMASTI!
- 12 €
La borsa a tenuta stagna SeaBeag a soli 89 €
ANCORA POCHI RIMASTI!
50€ sconto per: Royal Crystal o Vetrilamp
ANCORA POCHI RIMASTI!
- 50 €
35€ di sconto su Kidshop.it
ANCORA POCHI RIMASTI!
- 35 €
50€ di sconto presso Hotel Rio di Rimini
ANCORA POCHI RIMASTI!
-50 €
PARTNER
SOSTIENI IL PROGETTO!
Sostienici
Quanto vale per te l’informazione indipendente e di qualità?

Ti bastano appena 5 euro per sostenerci ed avere in cambio 12 euro di sconti sul nostro store!

SOSTIENICI