Come mai sessantuno Università britanniche sono in sciopero

Pubblicato il 24 March 2018 da Giulia Piccolino | Per leggere questo articolo ti servono: 9 minuti | 3276

Sciopero Università britanniche.
Sessantuno Università Britanniche, tra cui alcune delle più prestigiose, come Oxford e Cambridge, sono state in sciopero per quattordici giorni.

Lo sciopero è durato dal 23 febbraio al 16 marzo e ha avuto un carattere graduale: due giorni di sciopero la prima settimana, tre la seconda, quattro la terza e l’intera quarta settimana lavorativa. Si tratta del più grande sciopero mai avvenuto nell’accademia inglese. Professori, docenti e ricercatori di tutti i gradi, ma anche bibliotecari, tecnici informatici, funzionari amministrativi hanno disertato aule e uffici per picchetti e manifestazioni. Che cosa ha scatenato questa ondata di protesta e malcontento, che ovunque sarebbe inusuale per la sua ampiezza ma che è ancora più sorprendente in un paese dove i sindacati sono considerati deboli e il diritto allo sciopero è fortemente limitato?

Scatenato da una disputa sulle pensioni dei lavoratori universitari, lo sciopero delle Università britanniche ha aperto un dibattito sulla situazione più generale dell’istruzione universitaria pubblica e sulla precarietà del lavoro in ambito accademico. Queste questioni hanno una portata che va oltre la situazione britannica. Le concessioni che gli accademici che lavorano nel Regno Unito hanno ottenuto grazie a quattro settimane di mobilitazione sono una buona notizia per i loro colleghi in tutta Europa, se non in tutto il mondo.

Le ragioni del malcontento

La causa scatenante della disputa risiede nella proposta di riforma dell’University Superannuation Scheme (USS), il fondo pensione al quale afferiscono gli accademici e il personale di supporto qualificato di sessantotto Università britan

Lettura riservata agli iscritti

Ti va di aiutarci a renderci indipendenti rispetto a Facebook e Google? Bene: per farlo e per continuare a leggere questo articolo di qualità che ti offriamo gratuitamente, ti bastano un click e 3 secondi per Iscriverti a YOUng

Accedi o registratati con un click con i tuoi social:
Se conosci username e password:
Oppure:

0

Lascia un commento