USA: le bizzarre ipotesi di un conduttore tv cristiano sui Dem

Per leggere questo articolo ti servono: 2 minuti
CONDIVIDI
  • 23
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    23
    Shares
31/10/2018 Attilio De Alberi 222

Se qui in Italia certe uscite del M5S sui Dem possono farci ridere – per non piangere – e ci si riferisce qui a quella per cui “Comprare ‘La Repubblica’ equivale a finanziare il PD” o a quella della Raggi, secondo la quale, dietro la recente dimostrazione #Romadicebasta al Campidoglio contro i difetti della sua amministrazione c’è il PD, quello che ipotizza un noto conduttore tv americano sui democratici nel suo paese appare ancora più assurdo e ridicolo.

Si sta parlando qui di un certo Rick Wiles, noto per le sue teorie cospirative apocalittiche e di marca religiosa e per le sue previsioni, nessuna delle quali si è finora avverata. Quest’estate, Wiles, dal suo show su TruNews TV ha messo in guardia il pubblico su un complotto in atto che avrebbe portato al rapimento del presidente Trump ed alla sua decapitazione. Il tutto orchestrato dalla conduttrice TV Rachel Maddow, di MSBC, emittente nota per la sua opposizione a “The Donald”.
Negli scorsi giorni Wiles è ripartito all’attacco, con il chiaro scopo di motivare la gente in una certa direzione durante le elezioni di mid-term per il Congresso, che si terranno la settimana prossima.

Questa rivoluzione marxista-comunista anti-Cristo in piena fioritura negli Stati Uniti d’America, questa cosa è anti-cristiana” ha dichiarato Wiles. “Loro odiano Dio” ha continuato, presumibilmente riferendosi ai democratici. “Questa gente è contro Dio. Questa gente ama abortire i neonati. Ama promuovere l’immoralità sessuale. Tutto quanto li spinge è in opposizione a Dio ed alle sue leggi orali. C’è questo al centro della loro agenda”.

In pratica, Wiles ha messo sullo stesso piano la potenziale ondata blu dei democratici nelle imminenti elezioni alle prese di potere “marxiste-comuniste”, laddove la prossima mossa era di “uccidere immediatamente i pastori (cristiani)”.

Loro uccidono immediatamente i Cristiani. Loro immediatamente bruciano le chiese. Perché? Perché la croce è il loro nemico. Non fatevi imbrogliare da ciò che sta succedendo in America”, ha messo in guardia i suoi spettatori Wiles.

Secondo lui, questi il nemico di questi “anarchici” non è il Partito Repubblicano o le grandi corporation, bensì la chiesa e quindi si preparano a massacrare decine di migliaia di pastori e di Cristiani.

SOSTIENI IL PROGETTO!
Sostienici
Quanto vale per te l’informazione indipendente e di qualità?

Ti bastano appena 5 euro per sostenerci ed avere in cambio 12 euro di sconti sul nostro store!

SOSTIENICI

Questa ipotesi per cui “i democratici stanno pianificando di uccidere migliaia di Cristiani” è un tema comune delle trasmissioni cristiane pro-Trump. Infatti, proprio mentre Wiles se ne usciva con la sua previsione sul rapimento e la decapitazione di “The Donald”, il famoso tele-evangelista apocalittico Jim Bakker diceva ai suoi spettatori che i liberal “cominceranno a uccidere i leader cristiani in questo paese”.

E Wiles, naturalmente, era d’accordo.

Verseranno sangue in America”, aveva già previsto. “E’ questo il loro scopo. E’ questo il loro obiettivo”.

Beh, solo in America si possono sentire simile assurdità, viene da commentare.

Ed ecco un video di Rick Wiles con le sue ultime ipotesi.

L'AUTORE
Attilio L. De Alberi, studente in Gran Bretagna e negli USA, lavora in pubblicità a Milano. Emigra a New York e poi a Los Angeles, dove lavora nel cinema e come giornalista. Rientrato in patria continua a dedicarsi al giornalismo, scrivendo per Lettera43 e per Il Manifesto. Ultimamente collabora part-time con Don Luca Favarin, prete alternativo in un dei suoi centri di accoglienza per immigranti nel cuore del Veneto leghista.

Lascia un commento

SCONTI IN EVIDENZA
Una settimana a 4 stelle in Puglia
ANCORA POCHI RIMASTI!
-215€
Vacanze per tutta la famiglia in villaggio 4* a Sibari (CS)
ANCORA POCHI RIMASTI!
-60€
12€ di sconto su Reyna Cosmetics!
ANCORA POCHI RIMASTI!
-12€
Seduta trattamento viso a 53 € invece di 90
ANCORA POCHI RIMASTI!
150 crediti
Calendario formato XL Colorland a soli 6,49€ invece di 49,90
ANCORA POCHI RIMASTI!
-61%
Zainetto “business lock” a soli 34€ invece di 46€
ANCORA POCHI RIMASTI!
-15%
29€ per menù di coppia al suggestivo ristorante “Torre in pietra”
ANCORA POCHI RIMASTI!
-40€
PARTNER
SOSTIENI IL PROGETTO!
Sostienici
Quanto vale per te l’informazione indipendente e di qualità?

Ti bastano appena 5 euro per sostenerci ed avere in cambio 12 euro di sconti sul nostro store!

SOSTIENICI