Decreto Salvini: assemblea pubblica al Maschio Angioino

Ottobre 3, 2018
Team Young
Per leggere questo articolo ti servono: 1minuto

Immigrazione, quali conseguenze?

5 ottobre 2018 ore 16.30
Sala dei Baroni, Maschio Angioino

[coupon id=”20988″]

Il valore dell’accoglienza in questo momento storico è messo in discussione: il Decreto Salvini interverrà sui diritti umanitari e sul sistema di accoglienza SPRAR, l’unico che nel tempo ha dimostrato di dare risultati in termini di contrasto all’irregolarità e contro il business dell’accoglienza.

Ma che impatto avrà il Decreto Salvini sulla nostra società?

Si prefigura uno scenario a dir poco drammatico.

Il decreto comporta una ingente azione riorganizzativa sul sistema di asilo italiano perché:
– indirizza l’accoglienza verso centri di grandi dimensioni, privilegiando i CAS;
– sopprime il permesso di soggiorno per motivi umanitari e prevede solo in caso di eventi eccezionali altre forme di permesso di soggiorno (dalla durata limitata nel tempo);
– esclude l’iscrizione anagrafica dei richiedenti asilo;
– estende a 180 giorni il tempo di permanenza nei Centri di Permanenza per il Rimpatrio;
– amplia la lista dei reati che comportano la revoca dello status di protezione internazionale;
– inserisce limiti ulteriori per la concessione della cittadinanza;
– sposta le risorse disponibili dai Comuni al Ministero.

SOSTIENI IL PROGETTO!
Sostienici
Quanto vale per te l’informazione indipendente e di qualità?
SOSTIENICI

C’è bisogno di una forte consapevolezza da parte dei territori rispetto a ciò che sta accadendo: invitiamo tutti a partecipare all’Assemblea Pubblica di confronto, informazione e mobilitazione sulle conseguenze del decreto Salvini, per essere partecipi e protagonisti di un appello al Presidente della Repubblica per fermare questo grave attacco alla Costituzione e all’umanità.

Si chiede al Capo dello Stato l’attivazione di un tavolo di confronto per ascoltare tutto ciò che realmente riguarda la sicurezza, il benessere e l’inclusione dei cittadini e favorisca forme di partecipazione dal basso.

L'AUTORE
SOSTIENI IL PROGETTO!
Sostienici
Quanto vale per te l’informazione indipendente e di qualità?
SOSTIENICI