Sempre piú in crescita i finanziamenti per le startup

Per leggere questo articolo ti servono: 1 minuto
CONDIVIDI
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
02/01/2016 Laura Elisa Rosato 1952

La nostra è senza ombra di dubbio l’epoca delle startup. Negli ultimi anni questo modello di business si è sviluppato enormemente e le nuove imprese, in modo speciale quelle a carattere tecnologico, proliferano in tutto il mondo. Oggi non è più necessario andare in Silicon Valley per assistere alla realizzazioni di idee innovative: in Europa sempre più startup si sviluppano fino a diventare realtà con un loro peso specifico sul mercato internazionale. Non è un caso che alcune grandi compagnie abbiano deciso di puntare su promettenti progetti imprenditoriali e di investire capitali per accelerarne la crescita.

Questo è ciò che è avvenuto con GoEuro, una delle piattaforme di viaggi d’Europa, che ha recentememente ricevuto un finanziamento di ben 41 milioni di Euro. Il finanziamento è stato guidato da Goldman Sachs e include investitori del calibro di Atomico, Yuri Milner e Tom Stafford, Sebastian Siemiatkowski (Klarna) e Ilkka Paananen (Supercell). Secondo Naren Shaam, fondatore e CEO di GoEuro, “questo nuovo investimento è un ampio endorsement ai progressi che abbiamo fatto a partire dal nostro lancio, due  anni e mezzo fa. Ci consentirà di accelerare ulteriormente la nostra crescita e continuare a realizzare la più completa piattaforma europea per  prenotare viaggi in treno, autobus e aereo”. Il finanziamento darà infatti alla startup con sede a Berlino la possibilità di continuare ad attirare i migliori talenti e ad acquisire clienti sia in Europa che globalmente.

Un’altra realtà che ha ricevuto cospicui finanziamenti privati è StarOfService, un innovativo sito che permette di acquistare servizi professionali in pochi click. Tra gli investitori, guidati da Point Nine Capital (Helpling, Algolia), figurano nomi di spicco della finanza mondiale quali Oleg Tschelzoff (Fotolia), Ralph Werner (ex-eBay Senior Director, ex-CEO Mobile.de) e Kima Ventures (Xavier Niel e Jeremie Berrebi). StarOfService, che ha sede a Parigi, ha ricevuto un finanziamento complessivo di 1,5 milioni di Euro con l’obiettivo di proseguire il suo sviluppo e creare un nuovo modo per prenotare servizi professionali on-line. “Il mercato nel quale si posiziona StarOfService – dichiara Lucas Lambertini, co-fondatore e CEO della startup parigina – è vastissimo. Nessuna impresa ha assunto un ruolo dominante né si è imposta a livello internazionale. La nostra ambizione è quella di assumere quel ruolo e abbiamo avuto la fortuna di incontrare gli investitori giusti che condividono la nostra visione: diventare la più grande piattaforma mondiale per la fornitura diretta di servizi professionali”.

ALTRI ARTICOLI DELL'AUTORE

Lascia un commento

SCONTI IN EVIDENZA
30€ di sconto su SeaBag.eu
50 disponibili
30 giorni
- 30 €
70€ di sconto su ScarpeCapasso.it
24 disponibili
30 giorni
- 70 €
50€ sconto per uno dei due lampadari Royal Crystal o Vetrilamp
51 disponibili
30 giorni
- 50 €
35€ di sconto su Kidshop.it
30 disponibili
30 giorni
- 35 €
50€ di sconto presso Hotel Rio di Rimini
50 disponibili
30 giorni
-50 €
Sorrento Penisula and Positano Tour
100 disponibili
30 giorni
-35 €
15 € di sconto su Hidrobrico.it
50 disponibili
30 giorni
-15 €
PARTNER
SOSTIENI IL PROGETTO!
Sostienici
Quanto vale per te l’informazione indipendente e di qualità?

Ti bastano appena 5 euro per sostenerci ed avere in cambio 12 euro di sconti sul nostro store!

SOSTIENICI