Psicologia della speranza – perché ci puo’ salvare e come rinforzarla

Pubblicato il 5 February 2016 da Luca Mazzucchelli | Per leggere questo articolo ti servono: 1 minuti | 12161
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Avevo letto da qualche parte che sperare è la cosa più difficile oggi giorno. Mentre disperare è invece la grande tentazione, ossia quella di lasciarsi andare e mollare tutto.

Io credo che la speranza sia un qualcosa di fondamentale. Certo non basta solo lei, non siamo davanti alla panacea di tutti i mali, ma la speranza è la prima condizione per poi riuscire ad agire e a reagire ai colpi che la vita inevitabilmente a un certo punto ti gioca.

La speranza è il tema di cui parlo oggi con Anthony Scioli, un professore italo-americano che ho avuto il piacere di incontrare e che è tra i maggiori esperti al mondo su questo tema.

L’intervista che gli ho fatto è in inglese, ma come sempre per renderla più fruibile l’ho tradotta e sottotitolata in italiano.

buona visione!

contattami su

www.lucamazzucchelli.com

 


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Aggiungo valore alla vita delle persone fornendo strumenti pratici e riflessioni concrete che possano aumentarne il benessere. Sono uno psicologo appassionato di divulgazione, mi occupo di psicologia clinica e del benessere principalmente nel mio studio privato a Milano. In molte occasioni sono stato ospite di trasmissioni televisive e radiofoniche, e ho pubblicato il mio primo libro con Sperling&Kupfer, dal titolo Contattami su http://www.lucamazzucchelli.com http://www.psicologo-milano.it
0
DA YOUNG



Lascia un commento