Non aver paura di portare tuo figlio al cinema, teatro e museo

Per leggere questo articolo ti servono: 1 minuto
CONDIVIDI
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
09/01/2016 Aurora Scudieri 1008
Le buone abitudini vanno insegnate fin da piccoli.  E così molti genitori pensano che basti qualche broccolo nel piatto e lo spazzolino dopo cena. Ma naturalmente questo non basta. I bambini, fin da molto piccoli, devono imparare ad apprezzare l’arte, la cultura e i luoghi che le diffondono. Io, almeno, la penso così.  Per questo motivo la prima volta che mio  figlio è andato al cinema aveva meno di 1 anno, la prima volta che si è seduto in una sala teatrale aveva 11 mesi e i musei ha iniziato a visitarli anche prima.
Anche ora che ha 2 anni lui ha già visto tre cartoni al cinema, due musical a teatro e ci ha accompagnato in due musei.
Improvvisamente, non appena si spengono le luci e si accende la musica, lui diventa un altro bimbo. Attento, tranquillo; calmo ma curioso. Non ha più bisogno di fare birbate e di muoversi continuamente ed ha una durata di attenzione molto superiore a quella di bambini molto più grandi di lui. Le ultime due occasioni sono state un film della Disney a cinema e il musical di Masha e Orso a teatro.  Due momenti felici e memorabili che mi hanno reso una madre orgogliosa. Fino a che potrò, prometto di portarlo a teatro almeno una volta l’anno sperando che da grande mantenga la passione.  Perché è bello trasmettere ai piccoli i valori della cultura e non limitarsi ad incollarli davanti alla TV.
Per fortuna il teatro era pieno di bimbi anche molto piccoli, seduti tutti intorno a noi, che scoprivano le bellezze dell’arte teatrale. E questo mi ha resa felice. Non capisco proprio infatti quei genitori che fino al tre o quattro anni, o anche più, privano i figli di questi piaceri sostenendo che “non sono ancora pronti” “non capirebbero” “farebbero troppo casino”. I bambini devono entrare in contatto con arte e cultura fin dalla prima infanzia, perché è in questa fase della vita che si creano gusti e carattere e perché la nostra nazione e tutto il mondo hanno bisogno di una nuova generazione amante del bello che preferisce una sera a teatro rispetto ad una passata ad ubriacarsi in un pub o  ad impasticcarsi in discoteca.
L'AUTORE
In viaggio da sempre...per arrivare da te. Ogni volta che guardo mio figlio so quanto ho dovuto lottare, soffrire, perdere, per arrivare da lui. Ma ne è valsa la pena perché adesso la luce è ovunque. Racconto di noi, del percorso di Fecondazioni assistite per arrivare da lui, dei dubbi di una mamma ancora tanto inesperta, dei momenti belli e di quelli difficili che fanno parte del meraviglioso mondo della maternità. La difficoltà nel crescerlo, nel trovare un lavoro, nell'imparare ogni giorno ad essere una mamma migliore. Benvenuti nel nostro piccolo mondo "imperfetto".

Lascia un commento

SCONTI IN EVIDENZA
35€ di sconto su Kidshop.it
ANCORA POCHI RIMASTI!
- 35 €
12€ di sconto per due notti nel cuore pulsante di Napoli
ANCORA POCHI RIMASTI!
- 12 €
La borsa a tenuta stagna SeaBeag a soli 89 €
ANCORA POCHI RIMASTI!
50€ sconto per: Royal Crystal o Vetrilamp
ANCORA POCHI RIMASTI!
- 50 €
35€ di sconto su Kidshop.it
ANCORA POCHI RIMASTI!
- 35 €
50€ di sconto presso Hotel Rio di Rimini
ANCORA POCHI RIMASTI!
-50 €
Sorrento Penisula and Positano Tour
ANCORA POCHI RIMASTI!
-35 €
PARTNER
SOSTIENI IL PROGETTO!
Sostienici
Quanto vale per te l’informazione indipendente e di qualità?

Ti bastano appena 5 euro per sostenerci ed avere in cambio 12 euro di sconti sul nostro store!

SOSTIENICI