Comprensorio Andalo-Fai della Paganella: ideale per le vacanze sulla neve

Per leggere questo articolo ti servono: 2 minuti
CONDIVIDI
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
13/10/2018 YOUngTips
Pubbliredazionale a pagamento

 

Una delle principali mete turistiche d’inverno in Trentino è la zona di Andalo e Fai della Paganella, dove si trova uno dei comprensori sciistici più rinomati della Regione. A quota 1050m di altitudine, questo paese facilmente raggiungibile con l’autostrada, è immerso in un paesaggio meraviglioso, in un altopiano delimitato dalla Paganella e dalle Dolomiti di Brenta, che con la neve danno luogo a qualcosa di affascinante e assolutamente da vedere.

Assieme a Fai della Paganella e a Molveno, la cittadina di Andalo costituisce il comprensorio in questione, considerato una zona d’eccellenza per la settimana bianca e le vacanze sulla neve per gli sportivi ma anche per le famiglie. Se i turisti in estate sono tantissimi per la bellezza dei luoghi, in inverno probabilmente sono ancora di più perché le piste sono splendide, la cittadina offre davvero tanto ai turisti e l’atmosfera ha qualcosa di magico. I capitali investiti negli ultimi anni per il rinnovo delle strutture e per i servizi si vedono e si apprezzano da 0 a 100 anni.

Vacanze sulla neve ad Andalo

Il comprensorio sciistico di Andalo e Fai della Paganella, da cui si accede dalla cittadina di Andalo, ha ben 50 chilometri di piste suddivise in diversi impianti. Queste hanno diversi livelli di difficoltà (nero, rosso, blu) cosicché ogni visitatore può davvero trovare quello che cerca. Gli impianti di risalita sono all’avanguardia e contemplano seggiovie quadriposto e cabinovie fino a otto posti. Queste consentono di risalire, in poco più di una decina di minuti, da Andalo alla Cima della Paganella, a 2.125m d’altezza.

Per poter garantire durante tutta la stagione una superficie di qualità per gli sport invernali tutto il comprensorio prevede ottimi impianti di innevamento artificiale. L’illuminazione notturna presente lungo i tratti degli impianti consente la discesa al chiaro di luna, un’esperienza unica che resta indelebile nella mente per sempre. Per chi preferisce andare con lo snowboard, è presente uno snowpark per le evoluzioni più spericolate.

Sul luogo non mancano le scuole per prendere delle lezioni da maestri di scii qualificati, per imparare a sciare o per perfezionare la propria tecnica. Qui è possibile noleggiare l’attrezzatura cosicché è possibile non dover comprare l’occorrente per praticare. Gli SkiPass a disposizione sono diversi per adattarsi alle diverse esigenze.

La settimana bianca con i bambini

Nell’area attrezzata per gli sport sulla neve non mancano le aree per i bambini, in cui questi possono divertirsi in libertà. In questi babypark è possibile giocare nei parcogiochi sulla neve fatti di gonfiabili, scivolare sui gommoni nelle piste snow-tubing o andare con la slitta. Nella zona di Andalo ci sono inoltre quattro campi scuola per prendere le prime lezioni con un maestro, preparato ovviamente per l’insegnamento infantile.

Se si fa la settimana bianca con i bambini è consigliato scegliere strutture adatte a ospitarli: i family hotel in Trentino sono diversi e sono perlopiù proprio ad Andalo. Queste strutture non propongono solo il miniclub per intrattenere i piccoli ospiti, ma vantano una struttura che ha parti pensate proprio appositamente per i bambini. Oltre alle aree giochi nelle parti comuni dell’hotel, ci sono servizi speciali anche nelle stanze e nel ristorante. In questi hotel i piccoli si sentono a proprio agio, come a casa, e fanno nuove amicizie.

L'AUTORE
Una raccolta di "dritte", consigli, occasioni e buone pratiche scovate e selezionate direttamente dalla Redazione.

Lascia un commento

PARTNER
SOSTIENI IL PROGETTO!
Sostienici
Quanto vale per te l’informazione indipendente e di qualità?

Ti bastano appena 5 euro per sostenerci ed avere in cambio 12 euro di sconti sul nostro store!

SOSTIENICI