La generazione digitale non è immobile!

Per leggere questo articolo ti servono: 1 minuto
CONDIVIDI
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
13/04/2016 YOUngTips 851

La fiducia dei consumatori italiani sta crescendo, non è solo un proclama dei media: ce lo conferma l’ISTAT . Secondo l’ ANFIA – Associazione Nazionale Filiera Industria Automobilistica– il settore che ha registrato l’incremento più significativo è quello dellauto: il miglioramento ha riguardato dapprima le vendite alle società e da luglio 2014, anche il mercato dei privati.

Le previsioni di chiusura del mercato italiano per il 2016 si attestano attorno 1,7 milioni di autovetture, con un range di crescita tra il 7 e il 9% rispetto al 2015.

I dati suddetti, tuttavia, sembrerebbero lasciare fuori una fascia della popolazione: i giovani. Il tasso di disoccupazione giovanile italiana, superiore alla media europea, sembrerebbe tagliarli fuori dal mercato. Certo il fenomeno del car sharing non accenna a rallentare ma stando ai sondaggi l’auto di proprietà è ancora il desiderio dell’85% dei giovani europei nati tra il 1980 e 2000 pensano ancora all’auto di proprietà come modello di mobilità sostenibile ( dati che emergono dalla ricerca ThinkGoodMobility promossa da Goodyear e ThinkYoung sul futuro della mobilità).

Una preferenza che rappresenta il 90% degli studenti italiani che non sognano solo le citycar, anzi!

L’oggetto del desiderio è rappresentato da una berlina a cinque porte, con il cambio manuale e possibilmente diesel. Le nuove generazioni italiche amano le Fiat ma apprezzano anche Volkswagen e Audi Berlina ( ricerca condotta dall’Istituto di Ricerca GfK Eurisko su un campione di 250 possessori di auto dai 18 ai 30 anni).

grafico ANFIA vendoauto you-ng.it

Ciònonostante, i millennials, generazione che poi tanto immobile non è, non rinunciano a rendersi indipendenti e diventano protagonisti sia nel settore immobiliare che quello automobilistico. Scelgono città lavorativamente dinamiche, dove si concentrano la maggior parte delle start-up innovative come Milano, Torino, Bologna e Roma e per la scelta dell’auto si orientano sull’usato e, naturalmente, online! La generazione digitale non può che rivolgersi alla rete anche per l’acquisto della prima auto o magari per passare ad una più eco-friendly, e dai consumi inferiori e lo fa affidandosi agli esperti del settore come il sito vendo-auto, che grazie ad un innovativo sistema di quotazione auto, gratuito e privo di vincoli, permette di avere una equa stima del valore della propria vettura. E grazie alla possibilità di selezionare la migliore auto per le proprie esigenze, finalmente potranno affrancarsi dai genitori!

L'AUTORE
Una raccolta di "dritte", consigli, occasioni e buone pratiche scovate e selezionate direttamente dalla Redazione.

Lascia un commento

SCONTI IN EVIDENZA
30€ di sconto su SeaBag.eu
50 disponibili
30 giorni
- 30 €
70€ di sconto su ScarpeCapasso.it
24 disponibili
30 giorni
- 70 €
50€ sconto per uno dei due lampadari Royal Crystal o Vetrilamp
51 disponibili
30 giorni
- 50 €
35€ di sconto su Kidshop.it
30 disponibili
30 giorni
- 35 €
50€ di sconto presso Hotel Rio di Rimini
50 disponibili
30 giorni
-50 €
Sorrento Penisula and Positano Tour
100 disponibili
30 giorni
-35 €
15 € di sconto su Hidrobrico.it
50 disponibili
30 giorni
-15 €
PARTNER
SOSTIENI IL PROGETTO!
Sostienici
Quanto vale per te l’informazione indipendente e di qualità?

Ti bastano appena 5 euro per sostenerci ed avere in cambio 12 euro di sconti sul nostro store!

SOSTIENICI