Musica professionale, cos’è Logic Pro X

Per leggere questo articolo ti servono: 2 minuti
CONDIVIDI
28/10/2019 YOUngTips

PUBBLIREDAZIONALE

I cantanti e le band ormai hanno imparato a conoscerlo alla perfezione: Logic Pro X è il software professionale sviluppato per consentire la produzione di musica. La sua ultima versione è stata rilasciata da poco da Apple, che ha messo a disposizione prestazioni aggiornate per tutti gli utenti ma soprattutto un elevato livello di ottimizzazione frutto della notevole potenza del Mac Pro. I musicisti – e gli aspiranti tali – hanno, quindi, l’opportunità di sfruttare al massimo le caratteristiche e le potenzialità del processo di produzione, anche perché l’ultima versione del software è in grado di supportare fino a 56 thread di elaborazione.

Perché scegliere Logic Pro X

I compositori, i produttori e i musicisti professionisti grazie a questo strumento hanno l’occasione di lavorare in modo efficace anche in presenza di progetti molto complessi, approfittando del carattere intuitivo e della semplicità di utilizzo che contraddistingue il software. Sul nuovo Mac Pro, Logic riesce a eseguire plug-in in tempo reale fino a 5 volte di più rispetto alla versione precedente del dispositivo. È stato incrementato, inoltre, il numero di canali e di tracce a disposizione: si parla di ben 1000 tracce di strumenti software e 1000 tracce audio.

Tutti i numeri di Logic Pro X

Ma non è tutto, perché la nuova versione del software è stata aggiornata per riuscire a supportare 1000 tracce MIDI esterne, 1000 channel strip aggiuntive e 12 mandate per channel strip, per un numero di tracce a disposizione per le produzioni caratterizzate da un livello di complessità molto elevato superiore di 4 volte rispetto a prima. I progetti possono beneficiare di prestazioni nettamente migliori anche grazie ai tanti cambi di ritmo e ai vari edit Flex Time, mentre le sessioni di grandi dimensioni possono essere gestite con più facilità in virtù della reattività ottimizzata di Mixer ed Event List.

Come imparare a usare Logic Pro X

Per imparare a utilizzare questo programma di Apple per le produzioni musicali si può fare riferimento a Kalimba Studio, che mette a disposizione uno spazio dedicato al miglioramento delle competenze musicali con il sostegno di un assistente qualificato. È possibile seguire un corso logic pro x sale tenuto da un Apple Certified Trainer di Logic Pro X: ogni corso, per altro, viene progettato e strutturato a seconda delle specifiche necessità di chi lo frequenta e per andare incontro alle sue preferenze.

Tutte le novità di Logic Pro X

L’ultima versione di Logic Pro X comprende il plug-in DeEsser 2, che è stato progettato ex novo per mettere a disposizione un numero di opzioni di diminuzione dei sibilanti all’interno delle tracce audio più elevato rispetto al passato. Degne di attenzione sono anche le novità che riguardano il browser dei loop, il quale adesso è in grado di filtrare i risultati a seconda del tipo di loop. Esso, inoltre, offre la possibilità di spostare nel progetto vari loop nello stesso momento, attraverso la funzione del drag and drop. Vale la pena di ricordare, poi, che con Logic Pro X 10.4.5 è possibile inviare i beat clock MIDI a singole porte, ognuna delle quali con specifiche impostazioni tra cui la compensazione del ritardo dei plug-in e l’offset del tempo.

Quanto costa il programma

Per chi è già un utente del software l’ultimo aggiornamento è gratuito. Chi, invece, fosse interessato ad acquistare Logic Pro X 10.4.5 per la prima volta può fare riferimento al Mac App Store, dove il programma è disponibile al costo di 229 euro e 99 centesimi.

L'AUTORE
Una raccolta di "dritte", consigli, occasioni e buone pratiche scovate e selezionate direttamente dalla Redazione.

Lascia un commento

PARTNER
SOSTIENI IL PROGETTO!
Sostienici
Quanto vale per te l’informazione indipendente e di qualità?

Ti bastano appena 5 euro per sostenerci ed avere in cambio 12 euro di sconti sul nostro store!

SOSTIENICI