Lampadari: tutto quello che dobbiamo sapere

Per leggere questo articolo ti servono: 3 minuti
CONDIVIDI
  • 21
  •  
  •  
  • 2
  •  
  •  
    23
    Shares
30/07/2018 YOUngTips 586

Nell’arredamento degli ambienti di una casa, la scelta del lampadario in molte circostanze viene trascurata: anzi, non di rado non si conosce neppure la differenza tra le diverse tipologie di illuminazione che è possibile scegliere per un’abitazione. A cominciare proprio dal lampadario, che in realtà non è altro che una lampada a sospensione: una soluzione comune e diffusa, anche se non è detto che sia sempre la più appropriata. Una lampada a sospensione è così denominata perché, essendo sostenuta da un cavo, pende dal soffitto e si differenzia rispetto a una lampada a muro o a una lampada a soffitto, che invece hanno il corpo illuminante attaccato rispettivamente alla parete e, appunto, al soffitto: è il caso delle applique.

Le altre lampade della casa

In un appartamento, tuttavia, possono trovare posto anche altri tipi di lampada: per esempio le lampade da appoggio, che a seconda della loro destinazione possono essere lampade da scrivania, lampade da tavolo, e così via, concepite per essere collocate su uno specifico complemento di arredo; ancora, non possono essere dimenticate le lampade da terra, che corrispondono alle tradizionali piantane, capaci di sostenerli da sole in piede e in genere collegate alla presa di corrente.

Guida alla scelta del lampadario

Prendendo in esame il catalogo di lampadari Bartalini è facile trovare una serie di spunti interessanti e di idee da cui trarre ispirazione se si è alla ricerca di soluzioni efficaci per l’illuminazione della propria abitazione. Le lampade a sospensione sono le soluzioni capaci di arredare di più, ma merita di non essere sottovalutata la resa delle applique: ciò che conta, comunque, è individuare con precisione i parametri che permettano di definire un lampadario come bello e, soprattutto, in grado di valorizzare il contesto di arredamento in cui viene inserito. I criteri che vale la pena di tenere in considerazione a tal proposito sono molti, a cominciare dalla stanza in sé, dalla mobilia che la caratterizza, dai colori predominanti e dalle sue dimensioni.

Il lampadario in soggiorno

In un salotto il lampadario trova posto in modo naturale: forse non c’è ambiente più adatto per una lampada a sospensione, e il consiglio degli esperti è quello di puntare su un oggetto che si faccia notare e che abbia un valore estetico non indifferente. La zona living, in effetti, è l’ambiente della convivialità per eccellenza, il posto in cui si trascorrono le serate in compagnia degli amici e si intrattengono gli ospiti. Nulla vieta, proprio per questo motivo, di azzardare con un prodotto particolare e sui generis, sempre dedicando la necessaria attenzione al tipo di luce per cui si opta. Occorre prediligere, infatti, una luce ben diffusa e calda, mentre sarebbe meglio evitare le campane, che non permettono di filtrare le lampadine, e in generale le luci dirette. L’illuminazione tenue secondaria, utile per rilassarsi quando si è da soli, può essere garantita da una lampada da tavolo, da una applique o da una piantana, perfetta per assicurare la poca luce di cui si ha bisogno quando si legge un libro in poltrona o si guarda un film in televisione.

Per quel che riguarda la cucina, invece, non è sempre detto che la lampada a sospensione consista nella soluzione più indicata per tale ambiente. Qui, infatti, ciò che conta più di ogni altro aspetto è la possibilità di usufruire di un piano di lavoro ben visibile e, quindi, illuminato in maniera ottimale. Nel caso in cui non si disponga di led sottopensile, c’è il rischio di patire l’ombra derivante da un punto luce centrale. Come è evidente, pertanto, per la cucina è meglio preferire diversi punti luce, ognuno dei quali dedicato a una specifica zona di impiego. Le luci di supporto sui piani di lavoro e il lampadario a campana per il tavolo sono perfetti.

L'AUTORE
Una raccolta di "dritte", consigli, occasioni e buone pratiche scovate e selezionate direttamente dalla Redazione.

Lascia un commento

SCONTI IN EVIDENZA
50€ sconto per: Royal Crystal o Vetrilamp
ANCORA POCHI RIMASTI!
- 50 €
40€ sconto per uno dei due lampadari Royal Crystal o Contemporary
ANCORA POCHI RIMASTI!
- 40 €
20€ di sconto per uno dei due lampadari Swarovski Royal Crystal e Contemporary
ANCORA POCHI RIMASTI!
- 20 €
30€ di sconto per porte blindate in noce su PorteShop.it
ANCORA POCHI RIMASTI!
- 30 €
15 € di sconto su Hidrobrico.it
ANCORA POCHI RIMASTI!
-15 €
La borsa a tenuta stagna SeaBeag a soli 89 €
ANCORA POCHI RIMASTI!
50€ sconto per: Royal Crystal o Vetrilamp
ANCORA POCHI RIMASTI!
- 50 €
PARTNER
SOSTIENI IL PROGETTO!
Sostienici
Quanto vale per te l’informazione indipendente e di qualità?

Ti bastano appena 5 euro per sostenerci ed avere in cambio 12 euro di sconti sul nostro store!

SOSTIENICI