Tinder Fenomenology in New York

Per leggere questo articolo ti servono: 10 minuti
CONDIVIDI
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
05/02/2016 Marialuisa Monda 4430

Read in English

Il focus del nuovo Blog di Marialuisa Monda è quello di darvi il suo punto di vista di ciò che è vivere a New York per una italo-giamaicana. Partendo da Tinder e dalla reputazione che lo precede…

È il mio primo post in assoluto su un blog. In qualche modo é qualcosa di eccitante, ma mi sento anche nel mezzo di un mulinello di idee da esprimere. Ci sono così tanti argomenti da considerare, ma sappiamo cos’è che mette sempre d’accordo tutti. Gli incontri. Sesso, amore e rock’n’roll terranno sempre assieme le persone. Uscire con qualcuno è il nostro modo  preferito di stare in  compagnia, un processo di accoppiamento che, al giorno d’oggi, si traduce in un sacco di pomiciate, sesso e incontri casuali diversi dal tradizionale corteggiamento a base di fiori, canzoni e poesie che vediamo sugli schermi tv.

Ora in America abbiamo questa famigerata app chiamata Tinder che, secondo quanto si dice, dovrebbe collegarci ad altre persone ma, in tutta onestà, non è altro che una app per appuntamenti o per fare sesso.

Fondamentalmente si tratta di scorrere col dito sullo schermo  verso sinistra, se la persona apparsa non solletica la tua fantasia. Magari sei superficiale e lei  no, sono abbastanza attraenti. Magari non si tratta di avere giudizi affrettati, ma semplicemente non sono il tuo tipo. Abbastanza equo, mi sembra! Comunque sia, potresti aver rifiutato quella persona perché le piacciono gli “One Direction”, o magari perché a lui non piace la Nutella.

Ma onestamente a chi non piace la Nutella? Non è strano? Ok, mettiamola diversamente. Mettiamo che tu abbia visto una persona carina, con un profilo che, si spera, corrisponde a quello che questa persona è nella vita reale.

Swippi  a destra e magari anche quella persona fa la stessa cosa sul tuo profilo. C’è una corrispondenza. E’ incredibilmente perfetto! Perché non si condividono contatti o altre cose che non vuoi diffondere, come il tuo social security (NdT: SS sta per numero della sicurezza sociale, che negli Stati Uniti può essere usato in modo fraudolento ben più che il nostro codice fiscale) (che poi, perché mai dovreste volerlo segnare?). Vi mettete a chattare per un po’ e se andate d’accordo con l’altro, vada per l’incontro. Pomiciate, fate sesso, o magari uscite per un semplice appuntamento. Si tratta di Tinder, mica di E-harmony (NdT: un sito americano per incontrare l’anima gemella). Su, ragazzi, non siete mica su Tinder per cercare degli stagisti o un avvocato!

Tinder-Fenomenology-in-New-York-3

Insomma, perché Tinder? Ho tratto ispirazione da quest’articolo sull’ugualmente famoso e raffinato sito Buzzfeed, in cui si parlava di come le ragazze trovano dei ragazzi che portino loro una pizza. Sì, una pizza. Ok, lo so, lo so. E’ chiaro che in Italia ci sia la pizza migliore. E’ il paese della pizza. Ragazzi, portatemi una pizza ora!!! Ops. Dicevo, la pizza è fantastica. Persino la pizza newyorchese, con quella specie di formaggio gelatinoso e che, se rimane, si può scaldare al microonde: lo snack perfetto.

Voglio dire, la vera pizza napoletana va mangiata subito, ma la pizza newyorchese puoi tenerla per giorni. Comunque sia, la pizza è comunque un must. Pizza o morte! Ehhmm…dicevo, quest’articolo mi ha attratta e la curiosità è rimasta perché si tratta di uno schema meraviglioso.

Ho creato il mio profilo connesso a quello di Facebook. Ho inserito solo cinque mie foto che esprimessero il meglio di me ma evidenziassero anche tutti i lati della mia personalità (matta e bizzarra). Ho cominciato a selezionare i profili. In meno di 24 ore, ho ottenuto quaranta corrispondenze. Incredibile! Sono il tipo di ragazza che ama flirtare, ma alla fine è timida verso gli uomini.

La App da molta dipendenza e si ha tutto il tempo del mondo, non solo pochi secondi, per decidere: ci si può regolare da soli. In più, nessuno ha i tuoi contatti, come il numero di telefono, finché non glieli dai tu. Il comportamento degli uomini mi ha sorpreso. Solo quattro sono stati sessualmente aggressivi: la maggior parte di loro è stata abbastanza carina. Anche se sono certa che perlopiù questi uomini si stessero comportando bene sperando in favori sessuali, ho incontrato tipi del tutto terrorizzati dal fatto che fossi su quella app.

Tinder-Fenomenology-in-New-York-2

Questo perché la reputazione di Tinder lo precede, dandogli un’aura di devianza sessuale. Alla fine ho cancellato il mio profilo perché me ne ero annoiata, non perché mi sentissi a disagio. Sono una (sorta di) regina dei social media e degli incontri online, e posso dire che Tinder non è per niente male.

Pensatela così: è come incontrare normalmente delle persone, solo che all’inizio si trovano dietro ad un muro. Un muro che circonda entrambi. Puoi anche non incontrarli mai ma, diciamocelo, è una bella esperienza anche solo parlare ad un ragazzo o una ragazza carini  onestamente, lo raccomando anche solo per incontrare nuova gente.

Consigli:

1) Se desideri davvero incontrare qualcuno, fallo in un posto pubblico, più di una volta. Andate a cena o a vedere un film. Fai attenzione se lui/lei ti invita a casa sua, anche se c’è una festa.
2) Mai lasciare in giro il proprio drink. Non saprai mai se quella persona ci ha sciolto qualcosa dentro. Se lo hai lasciato incustodito, lascialo e basta.
3) Non bere troppo. Bevi con moderazione e, nel mentre, mangia qualcosa. Io bevo anche dell’acqua assieme al mio drink e al cibo.
4) MAI FORNIRE INFORMAZIONI come il proprio indirizzo, ovviamente. Se volete restare in contatto, basta il numero di telefono. Ma state attenti comunque.
5) Hai diritto a dire no e ad avere dei limiti. Se vi chiedono delle foto di nudi o l’account Instagram, avete il diritto di dire di no, se non volete. Anche se vi state vedendo per andare a letto, se vi sentite a disagio comunicatelo.
6) Se state cercando una relazione seria, scegliete attentamente. Tinder viene per lo più usato per ottenere appuntamenti casuali e rapporti occasionali. Non è impossibile, ma è improbabile. Tinder è un buon modo per allenarvi a flirtare.
7)   Se siete in vacanza a New York o in Italia potreste incontrare altre persone anche solo per un’uscita o per imparare un’altra lingua. Ho incontrato due Russi che dicevano che mi avrebbero insegnato il russo se io avessi insegnato loro l’inglese.
8) Divertitevi e basta, con Tinder. Non prendetelo troppo sul serio. Se qualcuno fa l’idiota, fa l’idiota e basta.
Buon Tinder!

(traduzione a cura di Roberta Seclì)

English Version.

This is my first blog post ever. It is kind of exciting for me, but also I am in a whirlwind of expression. There are so many subjects to consider, but you know what always brings people together.  The subject of dating. Sex, love, and rock and roll will always bring the crowd together. Dating is our favorite sort of companionship as a form mating process, which in this time became lots of making out, sex, and causal hang outs not like the traditional courtship of flowers, song writing, and poetry as we see on the tv screen.  Now in America we have this infamous app called Tinder where it allegedly is supposed to connect us with other people, however it is in all honesty a dating or sex app. Basically you swipe left, if someone does not tickle your fancy. Maybe you are superficial and don’t they they’re attractive enough. Maybe it isn’t being shallow, but they’re not your type. Hey, fair enough! However, maybe it is because she likes One Direction or he didn’t like nutella. I mean honestly who doesn’t like nutella? Isn’t that weird? Okay either way. You swiped left and you don’t have to see that person again. (I mean seriously, nutella is life).  However, let’s say you see someone cute with a profile that hopefully matches them in real life. You swipe right and hopefully they swiped right on you too. Then you match. It is actually perfect that way. Because there is no contact information or anything you don’t want to give away like your ss(why would you want to put that down anyway). You get to chat for awhile and if you two hit It off, go for it. Make out, have sex, or just go on an actually date. I mean it is tinder not e harmony. I mean come on guys, you’re not on Tinder to look for interns or for a lawyer.

Tinder-Fenomenology-in-New-York-1

So why tinder? I was inspired by this article, by an the equally yet tastefully popular site Buzzfeed, with how girls will get guys to send them pizza. Yes, pizza…..Okay I know, I know. Italy clearly has the better pizza. It is the country of pizza. I mean guys send me a pizza right this moment! However, I mean come on pizza is amazing. Even NYC pizza with the greasy cheesiness and being able to microwave it with the perfect leftover snack. I mean come on guys, authentic Neapolitans pizza needs to be eaten THAT VERY day. NYC pizza you can save up for a few days. Anyway, pizza is a must always. Give me pizza or give me death! Anyway I was attracted and my curiosity was retained due to this wondrous scheme. I made my account which attached to Facebook which concerned me. I placed only five pictures of me that were my best, yet I prayed gave my full personality (crazy and quirky). I began to swipe.  In less than 24 hours, I received forty matches. It was unbelievable! I mean I am the type of girl who loves to flirt, yet honestly shy around men.

It was highly addictive and you had all the time in the world. You did not have a few seconds to decide; you could figure it out on your own. Plus no one knew your contact information like phone numbers unless you gave them out. I was surprised how the men behaved. Only four were sexually aggressive with me, while most of them were pretty kind. Although I am certain that most were being nice for hopes of sexual favors, I have met men who were downright horrified I was on the app. See: Tinder’s reputation does precede itself to a level of sexual deviancy.  Actually had to delete mine because I just got bored with it. It wasn’t because I felt uncomfortable. I am queen(sort of)  of social media and online dating, tinder isn’t bad at all. Think of this way: It is like meeting people normally just at first you meet them behind a wall. A wall that surrounds you both.  You may never meet them, but hey a great experience to just talk to a cute boy or girl Emoticon wink I honestly recommend it even to just meet people.

Tips:

1.)    If you truly desire to meet someone, meet him or her first several times at a public place. Go to a diner or to the movies.  Be careful if they invite you to their house even if it is a party.
2.)    Never leave drinks unattended. You never know if they will put something in your drink. So if you leave it, just leave it.
3.)    Don’t get too drunk. Drink moderately and eat something with it. I also drink water along with my drink and food.
4.)    NEVER EVER GIVE ANY INFORMATION like your address obviously. If you want to keep in touch, number suffices. But, be careful.
5.)     You have a right to say no and have boundaries. If they ask you for  naked pictures or even instagram account, you have a right to say no if you desire not to give it out. Even if you do meet for hooking up, if you feel uncomfortable let them know.
6.)    If you are looking for a serious relationship, choose carefully. Tinder is mostly for causal dating to just one night stands. It isn’t impossible, yet improbable. Good practice for flirting.
7.)    If you are visiting NYC or even in Italy, you could meet other people just to hang out and learn a language. I have met two Russians who said they were willing to teach me Russian if I would teach them English.
8.)    Just have fun with tinder. Don’t take it so seriously. If someone is being a jerk, they’re being a jerk.
Happy Tindering

L'AUTORE
Marialuisa Monda Età: 23 Italo-giamaicana di New York (dovrebbe già dirvi tutto) Studiosa del Folklore perché le favole, la musica, la mitologia e le leggende sono il fondamento di tutte le culture. Cose principali che mi piacciono → Cioccolato, Tutto su pizza e Nutella, libri, filosofia, la scrittura, essere sciocca, il pensiero profondo, conversazioni, e in generale la cultura nordica (voglio dire, ciao Vikings!) Principali sogni e obiettivi → Diventare professore di folklore, viaggiare in tutto il mondo (in particolare per raccogliere e condividere storie), andare all’Università di Cambridge, scrivere tutti i giorni, e generalmente vivere la vita che sogno con facilità e gratitudine . Umore Corrente: è il desiderio di pizza uno stato d'animo? Mi piace guardare le persone, che a seconda di quello che si pensa, o è poetico e raccapricciante. La gente mi affascina, a un certo punto ho voluto essere un profiler criminale o uno psicologo generale. Ho la fortuna di vivere a New York, perché è uno straordinario melting pot di culture diverse. Fondamentalmente sto prendendo campioni provenienti da persone diverse ogni giorno semplicemente fissando e inventando storie su di loro. Non fateci caso! Il punto di questo blog è quello di darvi il mio punto di vista di ciò che è vivere a New York come una italo-giamaicana. Parlare con voi circa degli eventi del mondo. Sono un essere umano aperto e flessibile, ho intenzione di parlare di quasi tutto. Le cose che sono di conoscenza e / o di studio, i miei interessi, di fatto e di opinione. Probabilmente non sarò politicamente corretta. Maledico come un marinaio, ma per ora mi asterrò. Grazie comunque per questo spazio e cerchiamo di esplorare New York insieme.
ALTRI ARTICOLI DELL'AUTORE

Lascia un commento

SCONTI IN EVIDENZA
The Wedding Game: il regalo di nozze perfetto
30 disponibili
30 giorni
-180 €
30€ di sconto su SeaBag.eu
50 disponibili
30 giorni
- 30 €
70€ di sconto su ScarpeCapasso.it
24 disponibili
30 giorni
- 70 €
50€ sconto per uno dei due lampadari Royal Crystal o Vetrilamp
51 disponibili
30 giorni
- 50 €
35€ di sconto su Kidshop.it
30 disponibili
30 giorni
- 35 €
50€ di sconto presso Hotel Rio di Rimini
50 disponibili
30 giorni
-50 €
Sorrento Penisula and Positano Tour
100 disponibili
30 giorni
-35 €
PARTNER
SOSTIENI IL PROGETTO!
Sostienici
Quanto vale per te l’informazione indipendente e di qualità?

Ti bastano appena 5 euro per sostenerci ed avere in cambio 12 euro di sconti sul nostro store!

SOSTIENICI