Mamme che baciano troppo poco

Per leggere questo articolo ti servono: 1 minuto
CONDIVIDI
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
22/10/2015 Aurora Scudieri 600

Sono cresciuta in una scuola europea, frequentata da bambini provenienti da tutte le nazioni dell’Unione. Dall’asilo alla maturità ho quindi visto convivere, scontrarsi e ‘differenziarsi’ culture diverse. Pur vivendo in una città internazionale come Bruxelles, queste diverse culture restavano ‘intatte’, come le caratteristiche fisiche, in ogni bambino che poi diventava adolescente e uomo.

Occhi scuri e capelli castani per gli italiani, biondi con gli occhi chiari per danesi e più rossicci gli inglesi. Ma anche i loro atteggiamenti erano diversi, nel carattere, nell’educazione e nelle tradizioni che vivevano in casa.

Quando ero piccola, una delle cose che notavo maggiormente, accadeva all’uscita da scuola: i bambini del sud Europa, noi italiani, gli spagnoli e i greci, venivamo accolti da genitori che erano lì ad aspettarci già da mezz’ora, con uno snack in mano per farci fare merenda, e un abbraccio pronto a scaldarci. Mia madre mi riempiva sempre di baci, come se non mi vedesse da mesi.

I bimbi tedeschi, inglesi e francesi, invece, spesso tornavano a casa da soli, a piedi o in autobus, e se i genitori venivano a prenderli, non ricevevano baci affettuosi o abbracci esagerati, come accadeva a me.

Adesso che sono mamma anch’io, tutto questo mi è tornato in mente, specialmente nel vedere come alcuni genitori siano davvero ‘tirchi di abbracci e baci’ nei confronti dei propri figli. Vedo madri che non accarezzano, non baciano, non stringono i propri figli, e padri gelidi.

Eppure un bacio, oltre ad essere fantasticamente gratuito, è il segno più dolce, caloroso e afettuoso che un bimbo possa ricevere. Io credo di dare circa 1000 baci al giorno a mio figlio, mi piace stringerlo forte forte, fargli il solletico, riempirlo di attenzioni. Sono tutti gesti semplici che però ai piccoli servono moltissimo.

E’ vero che ogni cultura ha le sue tradizioni, abitudini, comportamenti, ma credo che il bacio dovrebbe essere un segno internazionale d’affetto del quale nessuno dovrebbe privarsi mai, soprattutto nei confronti dei nostri figli!

L'AUTORE
In viaggio da sempre...per arrivare da te. Ogni volta che guardo mio figlio so quanto ho dovuto lottare, soffrire, perdere, per arrivare da lui. Ma ne è valsa la pena perché adesso la luce è ovunque. Racconto di noi, del percorso di Fecondazioni assistite per arrivare da lui, dei dubbi di una mamma ancora tanto inesperta, dei momenti belli e di quelli difficili che fanno parte del meraviglioso mondo della maternità. La difficoltà nel crescerlo, nel trovare un lavoro, nell'imparare ogni giorno ad essere una mamma migliore. Benvenuti nel nostro piccolo mondo "imperfetto".

Lascia un commento

SCONTI IN EVIDENZA
30€ di sconto su SeaBag.eu
50 disponibili
30 giorni
- 30 €
70€ di sconto su ScarpeCapasso.it
24 disponibili
30 giorni
- 70 €
50€ sconto per uno dei due lampadari Royal Crystal o Vetrilamp
51 disponibili
30 giorni
- 50 €
35€ di sconto su Kidshop.it
30 disponibili
30 giorni
- 35 €
50€ di sconto presso Hotel Rio di Rimini
50 disponibili
30 giorni
-50 €
Sorrento Penisula and Positano Tour
100 disponibili
30 giorni
-35 €
15 € di sconto su Hidrobrico.it
50 disponibili
30 giorni
-15 €
PARTNER
SOSTIENI IL PROGETTO!
Sostienici
Quanto vale per te l’informazione indipendente e di qualità?

Ti bastano appena 5 euro per sostenerci ed avere in cambio 12 euro di sconti sul nostro store!

SOSTIENICI