Così va la Maternità e Paternità nel mondo!

Per leggere questo articolo ti servono: 1 minuto
CONDIVIDI
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
20/02/2016 Aurora Scudieri 1323
Partire, per cercare un posto migliore, dove i nostri figli abbiano più diritti, dove noi stessi siamo più tutelati e rispettati. È l’immaginario comune ma non sempre realistico. Tempo fa ci siamo dedicati ad analizzare le differenze tra congedi di maternità e paternità tra il resto del mondo mondo l’Italia. E come sempre la nostra bella patria ne usciva sfavorita,svergognata e non tutelata. Ma c’è chi ha fatto meglio di noi e ha mostrato il bicchiere mezzo pieno. Secondo un recente studio realizzato da Search laboratory, infatti,
 
“In Italia, da neo padre i vostri diritti sono pressoché nulli, e avete diritto a solo due giorni pagati di ferie dopo la nascita del vostro bambino. In Germania, nonostante la situazione possa sembrare peggiore con 0 giorni di paternità retribuita, in realtà, avrete diritto ad un congedo parentale pagato al 65% dello stipendio per i primi 12 mesi.
Se intendete diventare mamme, il vostro sogno sarà farlo nel Regno Unito! Qui dovrete prendere almeno 26 settimane di permesso dal lavoro a cui potrete aggiungerne ben altre 26, per un totale di 52, in pratica un anno intero per accudire il vostro bambino prima e dopo il parto!”.
 
grafico 1

A confronto il numero di settimane di congedo parentale concesse in Italia, Inghilterra, Germania e Francia.

La linea più lunga per quanto riguarda le mamme è quella inglese, con ben 26 settimane sia prima che dopo il parto. Ma a rimetterci sono i padri ai quali vengono concesse solo due settimane dopo la nascita, ma sono opzionali.
Anche l’Italia tutela benissimo le madri: nove settimane prima e tredici dopo la nascita. Mentre i padri sono considerati inutili nella nuova nascita, dato che possono restare a casa solo due giorni dopo ( in compenso li hanno resi obbligatori) .
Segue la Francia, dove le donne si possono assentare dal lavoro sei settimane prima del parto e dieci dopo, e i papà hanno diritto solamente a 11 giorni ma opzionali.
Infine la Germania concede alle madri solo sei settimane prima del parto e otto dopo e ai padri zero, e ripeto, zero giorni liberi per godersi l’erede!!

In definitiva, sia nel nostro paese che negli altri c’è ancora moltissimo da fare sui congedi. Perché un figlio è la cosa più importante e bella che ti possa succedere e in ufficio non moriranno se ti assenti qualche settimana per iniziare la tua nuova vita di genitore insieme a lui.

 

L'AUTORE
In viaggio da sempre...per arrivare da te. Ogni volta che guardo mio figlio so quanto ho dovuto lottare, soffrire, perdere, per arrivare da lui. Ma ne è valsa la pena perché adesso la luce è ovunque. Racconto di noi, del percorso di Fecondazioni assistite per arrivare da lui, dei dubbi di una mamma ancora tanto inesperta, dei momenti belli e di quelli difficili che fanno parte del meraviglioso mondo della maternità. La difficoltà nel crescerlo, nel trovare un lavoro, nell'imparare ogni giorno ad essere una mamma migliore. Benvenuti nel nostro piccolo mondo "imperfetto".

Lascia un commento

SCONTI IN EVIDENZA
12€ di sconto per due notti nel cuore pulsante di Napoli
ANCORA POCHI RIMASTI!
- 12 €
La borsa a tenuta stagna SeaBeag a soli 89 €
ANCORA POCHI RIMASTI!
50€ sconto per: Royal Crystal o Vetrilamp
ANCORA POCHI RIMASTI!
- 50 €
35€ di sconto su Kidshop.it
ANCORA POCHI RIMASTI!
- 35 €
50€ di sconto presso Hotel Rio di Rimini
ANCORA POCHI RIMASTI!
-50 €
Sorrento Penisula and Positano Tour
ANCORA POCHI RIMASTI!
-35 €
15 € di sconto su Hidrobrico.it
ANCORA POCHI RIMASTI!
-15 €
PARTNER
SOSTIENI IL PROGETTO!
Sostienici
Quanto vale per te l’informazione indipendente e di qualità?

Ti bastano appena 5 euro per sostenerci ed avere in cambio 12 euro di sconti sul nostro store!

SOSTIENICI