30 giorni nei boschi: 20 cinghiali e un lupo

Per leggere questo articolo ti servono: 1 minuto
CONDIVIDI
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Io e Manuel siamo al quinto giorno della tratta “volpe”. Il percorso prosegue non senza difficoltà, un po’ di febbre per gli sforzi, ma con grande tenacia andiamo avanti.

Dopo Lago Selva raggiungiamo la vetta di Monte Cavallo, lì costruiamo un bivacco per la nottata.
La stanchezza dei chilometri macinati si dissolve davanti a questi scenari, davanti alla maestosità della montagna, ai suoi cambiamenti repentini, alla sua completezza.

Mimetizzati nella macchia, improvvisamente : un cinghiale a 10 metri da noi, una madre con cuccioli al seguito , membri di un brando di forse 20 capi, ci fissa, forse si sente in pericolo. Zoppica, deve avere una zampa ferita. Ritorna dal gruppo in cammino. Io e Manuel decidiamo di seguirla e ci nascondiamo su un roccione.
Da sinistra un ululato e vediamo un lupo, a 20 metri da noi, e pure lui ci guarda incuriosito. Il lupo però, fiuta la debolezza della mamma e comincia a seguirla, e tra ululati e silenzi si immergono di nuovo nel verde.
Lungo i sentieri di tanto in tanto vediamo anche impronte di orso: Valle Venafrana è piena di vita!

Si fa sera e riusciamo a preparare il nostro giaciglio, nonostante la pioggia pazza e imprevedibile dei boschi, ed anche ad accendere il fuoco! Non c’è giorno che passi che non veda esplodere tutte e 4 le stagioni, e oggi, come ogni giorno, abbiamo preso la nostra dose di acqua durante il cammino.

Cuciniamo un po’ di cicoria selvatica, bardana e misticanza e mangiamo frutta a volontà: susine selvatiche soprattutto, more e lamponi.
Dopo il Monte Cavallo, proseguiamo sempre grintosi ai piedi di Monte Marsicano che raggiungeremo domani….la tabella di marcia non è solo rispettata ma la stiamo bruciando camminando!!!

 

Natura Errante significa abbandonare il proprio volto – M.F.

L'AUTORE
Ciao! Siamo Manuel e Gabriele, di Roma, abbiamo da poco creato un'associazione sportiva chiamata <em><strong>Natura Errante </strong></em> che opera nel campo escursionistico di montagna.   Manuel: spinto da una passione e un istinto innati che gli hanno permesso di apprendere e ampliare le proprie conoscenze per padroneggiare nel miglior modo le tecniche di autosostentamento e adattamento fin da ragazzo.   Gabriele: più giovane, porta in sè da sempre la grinta e l' istinto che con l'incontro di  Manuel, gli hanno dato modo di apprendere in pochi anni una conoscenza tale da  poter controllare e adoperare gran parte delle tecniche che permettono ad un individuo di vivere a pieno il mondo della natura in totale autosostentamento.   Ci impegniamo a sensibilizzare le persone, a vivere la natura usufruendo di ciò che offre nel totale rispetto di essa.   Ci teniamo a sottolineare la sostanziale differenza tra sopravvivere nella natura e voler essere parte di essa, ritenendoci al di fuori della commercializzazione che soprattutto negli ultimi anni è divenuta una moda. https://www.facebook.com/naturaerrante/

Lascia un commento

SCONTI IN EVIDENZA
12€ di sconto per due notti nel cuore pulsante di Napoli
ANCORA POCHI RIMASTI!
- 12 €
La borsa a tenuta stagna SeaBeag a soli 89 €
ANCORA POCHI RIMASTI!
50€ sconto per: Royal Crystal o Vetrilamp
ANCORA POCHI RIMASTI!
- 50 €
35€ di sconto su Kidshop.it
ANCORA POCHI RIMASTI!
- 35 €
50€ di sconto presso Hotel Rio di Rimini
ANCORA POCHI RIMASTI!
-50 €
Sorrento Penisula and Positano Tour
ANCORA POCHI RIMASTI!
-35 €
15 € di sconto su Hidrobrico.it
ANCORA POCHI RIMASTI!
-15 €
PARTNER
SOSTIENI IL PROGETTO!
Sostienici
Quanto vale per te l’informazione indipendente e di qualità?

Ti bastano appena 5 euro per sostenerci ed avere in cambio 12 euro di sconti sul nostro store!

SOSTIENICI