Come scegliere le offerte luce e gas con le nuove tariffe non residenti

Per leggere questo articolo ti servono: 2 minuti
CONDIVIDI
  • 11
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    11
    Shares
25/09/2018 YOUngTips 663

La tipologia di tariffa che viene applicata nelle bollette negli ultimi tempi per le seconde case è cambiata in seguito all’entrata in vigore della tariffa TD che ha preso il posto delle tariffe D2 e D3. Se vuoi capire in che modo questo provvedimento è in grado di promuovere un utilizzo dell’energia intelligente e sostenibile, affidati alle migliori offerte luce e gas presenti sul mercato: ti renderai conto che la misura in questione non va a penalizzare in alcun modo gli utenti che consumano grandi quantità di energia elettrica.

Come è cambiata la tariffa per non residenti

Le tariffe D2 e D3 non esistono più in seguito alladelibera dell’Autorità, con la quale è stata prevista l’introduzione di una tariffa sola – denominata TD, appunto – valida per i servizi di rete. L’applicazione di questa tariffa riguarda tutti i clienti domestici, e di conseguenza viene meno la distinzione valida fino a poco tempo fa tra i clienti residenti e i clienti non residenti. In più, sono stati rimossi gli scaglioni di consumo. L’abolizione della progressività è uno dei punti più significativi per ciò che concerne le novità relative alla tariffa non residenti: questo vuol dire che non si è più costretti a pagare un prezzo al kWh più alto nel caso di consumi elevati.

L’introduzione della nuova tariffa TD si estende anche ai servizi di rete: quelli, cioè, che riguardano la distribuzione e il trasporto dell’energia elettrica. In altri termini, non saranno più i kWh consumati dal cliente a determinare l’entità dei costi di rete, i quali – invece – dovranno essere pagati in base alla potenza impegnata. In più, è stato previsto un intervento in relazione agli oneri di sistema: l’Autorità ha stabilito il loro costo, che non è più variabile ma è sempre lo stesso per tutti i fornitori. L’applicazione dei costi vale per tutti i clienti domestici, a prescindere dal fatto che si tratti di clienti residenti o di clienti non residenti. Per i primi, comunque, l’applicazione è in quota energia in funzione dei consumi, mentre per i secondi è in quota energia e in quota fissa, per una cifra che si aggira attorno ai 135 euro.

I benefici

Fermo restando che è sempre auspicabile mettersi in cerca delle offerte luce e gas più convenienti a disposizione sul mercato, vale la pena di conoscere i benefici garantiti dalla nuova tariffa per i non residenti. Lo scopo di questa novità è quello di garantire la diffusione di un utilizzo dell’energia elettrica nuovo e al tempo stesso efficiente: quello che avviene, tra l’altro, con le pompe di calore per il riscaldamento. A trarre vantaggio dalla comparsa della tariffa TD e dalla contemporanea abolizione delle tariffe D2 e D3 sono coloro che in genere sono abituati a consumare ingenti quantità di energia elettrica. La spesa annua, sulla base di un primo calcolo ritenuto piuttosto affidabile, non dovrebbe cambiare per i consumi che non superano i 1.100 kWh all’anno, mentre chi consuma di più avrà la possibilità di risparmiare.

I segreti per risparmiare

Anche per le tariffe non residenti è sempre opportuno cercare di evitare gli sprechi e provare a risparmiare il più possibile. Individuare le offerte luce e gas più vantaggiose è sempre auspicabile, tenendo conto delle fasce di consumo: a seconda delle necessità familiari, si può decidere se sia preferibile una tariffa monoraria o una tariffa bioraria. Un altro suggerimento da mettere in pratica è quello che prevede di abbassare la potenza del contatore: in una casa utilizzata per le vacanze, infatti, di solito non c’è bisogno di un contatore eccessivamente potente. Inoltre, è sempre raccomandato il ricorso a elettrodomestici di classe energetica elevata e a lampadine led.

L'AUTORE
Una raccolta di "dritte", consigli, occasioni e buone pratiche scovate e selezionate direttamente dalla Redazione.

Lascia un commento

SCONTI IN EVIDENZA
Epifania all inclusive a Gardaland: 47,90€ a persona
ANCORA POCHI RIMASTI!
- 12 €
12€ di sconto per due notti nel cuore pulsante di Napoli
ANCORA POCHI RIMASTI!
- 12 €
La borsa a tenuta stagna SeaBeag a soli 89 €
ANCORA POCHI RIMASTI!
50€ sconto per: Royal Crystal o Vetrilamp
ANCORA POCHI RIMASTI!
- 50 €
35€ di sconto su Kidshop.it
ANCORA POCHI RIMASTI!
- 35 €
50€ di sconto presso Hotel Rio di Rimini
ANCORA POCHI RIMASTI!
-50 €
Sorrento Penisula and Positano Tour
ANCORA POCHI RIMASTI!
-35 €
PARTNER
SOSTIENI IL PROGETTO!
Sostienici
Quanto vale per te l’informazione indipendente e di qualità?

Ti bastano appena 5 euro per sostenerci ed avere in cambio 12 euro di sconti sul nostro store!

SOSTIENICI