Avvocato 3.0: e la laurea arriva online!

Giugno 29, 2020
YOUngTips
Per leggere questo articolo ti servono: 2minuti

L’evoluzione dei mestieri nella società digitale

Gli anni della rivoluzione digitale che stiamo vivendo stanno apportando sostanziali modifiche non solo alle nostre abitudini quotidiane, ma anche a tutto ciò che riguarda la vita professionale di tutti noi. In un mondo in cui tutte le informazioni viaggiano su internet, anche i mestieri più radicati nella nostra società hanno subito nell’ultimo periodo una mutazione sostanziale. Infatti, se prima la conoscenza della propria materia di azione era l’unico requisito che contava, attualmente è diventato una condizione necessaria ma non l’unica sufficiente per riuscire ad attrarre un cospicuo numero di persone interessate ai propri servizi.

La nuova figura dell’avvocato 3.0

Uno dei casi più lampanti di quanto detto è sicuramente il mestiere dell’avvocato. Se prima la sua figura aveva (quasi) esclusivamente il compito di fornire ai propri clienti una consulenza giuridica, adesso deve riuscire ad andare oltre questa unica funzione e consigliarli anche in altre sfere di competenza. Ad esempio, un avvocato del lavoro dovrà sempre di più orientarsi nel conoscere a fondo il business del proprio assistito,al fine di potergli proporre adeguate raccomandazioni che coniugano al meglio l’aspetto giuridico e quello aziendale. Sempre a questo proposito, lo stesso avvocato deve essere in grado di dare anche un supporto di natura quasi psicologica ai clienti, che nella maggior parte dei casi vogliono essere ascoltati e rassicurati al tempo stesso su ciò che li riguarda.

Come acquisire le nuove competenze

Se le proprie funzioni cambiano in maniera così radicale, anche l’acquisizione delle nuove competenze dovrà subire una variazione analoga. Gli studenti che hanno l’obiettivo di emergere in un settore così competitivo, si dovranno dotare di strumenti e conoscenze innovative sia teoriche, sia pratiche, date, per esempio, dai corsi di giurisprudenza online.

Le conoscenze di base da padroneggiare

Infatti, le lauree telematiche in questo campo, come Unicusano, oltre a dotare gli studenti di una solida base teorica, gli consentono di accedere a delle nuove competenze imprescindibili. Ovviamente gli obiettivi per costruire le fondamenta di ciascuno in questo ambito è necessario padroneggiare alcune nozioni di base, come: i principi ed evoluzione storica del diritto italiano ed europeo, la redazione di testi giuridici in ambito civile e penale, l’interpretazione della casistica di diversi settori, e l’analisi critica per dotarsi di un continuo aggiornamento.

Nuove skills da acquisire

Come detto possedere queste conoscenze è necessario, ma potrebbe non essere sufficiente nello sviluppare una carriera piena di soddisfazioni nell’ambiente legale. Diventa importante acquisire, ad esempio, ottime capacità comunicative, per riuscire sia ad interfacciarsi con gli assistiti in maniera chiara e comprensibile per chi non tratta la materia, sia, al contrario, per usare un linguaggio tecnico con gli addetti del settore. Una buona comunicazione in entrambi i sensi garantirà quindi di essere efficace e nel non apparire ai potenziali clienti come un “azzeccagarbugli” che confonde le idee.

Insomma, se da una parte riuscire a conseguire queste nuove skills è sicuramente più impegnativo che in passato, dall’altra si avrà la soddisfazione di svolgere il ruolo dell’avvocato in maniera più completa e variegata, evitando così la routine di un lavoro ripetitivo.

 

PUBBLIREDAZIONALE

L'AUTORE
Una raccolta di "dritte", consigli, occasioni e buone pratiche scovate e selezionate direttamente dalla Redazione.
SOSTIENI IL PROGETTO!
Sostienici
Quanto vale per te l’informazione indipendente e di qualità?
SOSTIENICI