Poveri Cristi: prose e versi della tradizione del Sud in un vigneto dell’800

Agosto 23, 2015
Team Young
Per leggere questo articolo ti servono: 1minuto

Prose e versi della tradizione del Sud (da Roma alla Sicilia), musicati e recitati all’interno di un vigneto dell’800. I presenti potranno degustare vini locali.

Prose versi e canti della tradizione dialettale del Sud (da Roma in Sicilia): Ferdinando Russo a Mimmo Borrelli, passando per Trilussa, Sovente, Eduardo , Viviani, Buttitta, ,Profazio, Balistreri. Elemento comune a tutti i protagonisti dei diversi “canti” è l’essere “poveri Cristi”; espressione laica – religiosa che sta a simboleggiare sofferenza, miseria , ostilità, desiderio di morte come liberazione e salvezza, e soprattutto una forte fede , tra il religioso e il laico , nell’amore per tutto ciò che è UMANO, nel senso terenziano del termine: benevolenza incondizionata per il genere umano. La tragedia dell’uomo è affrontata col riso, quello amaro , quello che fa riflettere. Ci piace terminare la performance con un canto di gioia, festa propiziatoria, come augurio per una “presta guarigione” dell’uomo!!!

Gennaro Di Colandrea

 

POVERI CRISTI

Con Gennaro Di Colandrea e Valentina Elia

Direzione musicale Antonio Della Ragione

Musiche dal vivo Antonio Della Ragione (percussioni) Anna Della Ragione (chitarra) Claudia Delli Santi (violino)

Durata 1 ora circa

LOCATION

“Cantine Dell’ Averno” Vigneto dell’800

Via Prima Rampa Lago d’Averno, 3 – Pozzuoli (NA)

Lo spettacolo si svolgerà nel Vigneto

Dopo lo spettacolo Degustazione enogastronomica

Per info e prenotazione (obbligatoria ) 3381818828 / 3381260655

Poveri Cristi 25 luglio

 

L'AUTORE
SOSTIENI IL PROGETTO!
Sostienici
Quanto vale per te l’informazione indipendente e di qualità?
SOSTIENICI