Ciro Ciotola festeggia “40 anni di dolcezza”: grande festa a Grottaminarda

Ottobre 8, 2021
Team Young
Per leggere questo articolo ti servono: 2minuti

CIRO CIOTOLA FESTEGGIA I 40 ANNI “DOLCI”: GRANDE FESTA IL 9 OTTOBRE A GROTTAMINARDA CON IL TENORE MALAPENA. CHI VORRA’ POTRA’ FARE UNA LIBERA DONAZIONE PER I BAMBINI DEL SANTOBONO.

Si terrà il 9 ottobre 2021, a Grottaminarda, presso i Giardini Antonio De Curtis, la festa per i quarant’anni di attività di Ciro Ciotola, nota eccellenza della pasticceria napoletana. L’evento sarà impreziosito dalla presenza del tenore di fama mondiale Francesco Malapena.

Con lui si avvicenderanno sul palco artisti internazionali come Felice Tenneriello (baritono), Eleonora Arpaise (soprano) e Francesca Marini (cantante e attrice), che saranno accompagnati dai maestri Luca Mennella (pianoforte), Domenico Guastafierro (flauto), Luigi Fiscale (contrabbasso) e Mauro Fagiani (violoncello).

L’evento sarà patrocinato dal comune e dalla provincia di Avellino e vedrà la partecipazione del Sindaco Angelo Cobino insieme ad alcuni assessori. Ci sarà l’ente “Cravattino d’oro” che premierà Ciro Ciotola e renderà la serata un momento di piacevole degustazione gastronomica grazie agli stand allestiti per i fortunati presenti.

Tra gli ospiti ci saranno Gennaro Volpe della Unione pasticcieri campani, ed Enrico Franza, sindaco di Ariano Irpino, la pianista Olesandra Artemenko, il tenore Giuseppe Ciniglio e del “cantattore” Ninì Albanese. La conduzione della serata sarà affidata all’artista poliedrico Enzo Costanza, showman che abbiamo avuto modo di apprezzare in programmi tv come come Striscia la Notizia e Domenica In.

“I miei dolci 40 anni…”. Mentre pronuncia queste parole, Ciro Ciotola dà la sensazione di assaporare il suono del suo annuncio: “Festeggeremo questa tappa della mia carriera – iniziata da ragazzino nel 1967 in un bar di Napoli – con un grande evento fortemente voluto da me e dai miei figli: Francesco, che tra l’altro sta aprendo un’attività ad Avellino; Rosy, che gestisce la pasticceria Ciotola presso il centro commerciale “Il Carro” ed Emanuela che è una professionista eccellente. Mi sono sposato qui nel 1980, ed ho aperto l’attività nel 1981, dopo il terremoto.

Amo questi luoghi perché oltre alle bellezze naturali, la gente mi ha accolto bene sin da subito. Nel 1994 – continua Ciotola – sono stato insignito del titolo di Cavaliere del Lavoro e nel 1997 è arrivato il “Premio Faber” per meriti sul lavoro, assegnati dal comune di Avellino e provincia. Due anni fa, invece, ho ricevuto la “Frusta d’Argento” della Federazione Internazionale PasticceriaGelateria e Cioccolateria e sono entrato a far parte dell’Equipe Eccellenze Italiane di settore. Sono felice di avere con me un immenso artista come Francesco Malapena, che conosco da quando era bambino: è cresciuto nel mio quartiere, la Loggetta di Napoli. E con lui gli annunciati artisti, davvero straordinari. Un pensiero lo rivolgeremo anche a Maradona – a cui ho dedicato una torta nel corso di uno show televisivo, con lui che era in collegamento da Dubai – considerando che a breve ricorre il primo anno della sua scomparsa: la mia carriera di pasticciere è stata addolcita ulteriormente anche dalle sue imprese”.

Indicazioni per partecipare all’evento dei 40 anni di attività di Ciro Ciotola del 9 ottobre 2021

Circa 300 i posti disponibili (una parte sarà destinata agli invitati): l’ingresso è gratuito, previa prenotazione all’indirizzo mail pasticceriaciotola@live.it o con un messaggio sulla pagina di facebook Pasticceria Ciotola” indicando i nomi ed un recapito telefonico.  Per accedere agli spazi è necessario il green pass.

 “Ricordo inoltre – conclude Ciro Ciotola – che la serata è gratuita e chi vorrà potrà fare una libera donazione per la Fondazione Santobonoi bambini sono il nostro futuro”.

L'AUTORE
SOSTIENI IL PROGETTO!
Sostienici
Quanto vale per te l’informazione indipendente e di qualità?
SOSTIENICI