Diploma terza media: come recuperare gli anni persi e ottenere un titolo indispensabile a lavoro

Dicembre 4, 2019
YOUngTips
Per leggere questo articolo ti servono: 2minuti

PUBBLIREDAZIONALE

In molti casi da solo non basta più: per molto tempo, però, un diploma terza media è stato indispensabile per immettersi nel mondo del lavoro, una sorta di requisito minimo richiesto anche per le attività più semplici e le mansioni meno impegnative. Va da sé che l’obbligo scolastico ha reso davvero residuali i casi di lavoratori privi di licenza media; chi ha cominciato a lavorare molto presto, però, così come chi non ha fatto in Italia le scuole di ordine inferiore potrebbe ritrovarsi nella condizione di dover recuperare degli anni scolastici e svolgere un esame che gli permetta di ottenere un diploma di terza media. La buona notizia è che ci sono enti, realtà formative pensate appositamente per casi come questi.

Come ottenere la licenza media da adulti e anche se si lavora

Un adulto che debba conseguire la licenza media, del resto, è piuttosto difficile che riesca a frequentare i normali percorsi scolastici. Può non avere abbastanza tempo libero a causa del lavoro e soprattutto può non averlo nelle ore mattutine quando si va tradizionalmente a scuola. Più in generale è difficile che i suoi bisogni formativi siano gli stessi di quelli di un bambino: c’è chi, come lo straniero che voglia ottenere in Italia il diploma terza media, potrebbe aver bisogno soprattutto di un potenziamento della lingua o chi, al contrario, ha gravi lacune nelle materie scientifiche che vanno colmate. Le classi di adulti, così, è opportuno che siano più piccole e che abbiano figure responsabili e di tutoraggio ad hoc. Molti istituti scolastici tradizionali si sono organizzati in questo senso e rendono disponibile oggi la cosiddetta terza media serale, lezioni che si svolgono cioè dopo il tradizionale orario lavorativo, e che possono essere seguite per questo anche da chi lavora, dedicate agli adulti che debbano conseguire la licenza media. Non ci sono requisiti minimi previsti per l’iscrizione, eccetto il saper leggere fluentemente e avere una capacità di espressione anche minima in lingua italiana. I piani di studio proposti a chi si iscrive alla scuola media serale sono esattamente quelli proposti ai ragazzi con materie come italiano, storia e geografia, matematica e scienze e almeno una lingua straniera. Anche la modalità di svolgimento dell’esame di terza media è piuttosto simile a quella tradizionale anche quando si tratta di recupero anni scolastici: il candidato dovrà svolgere un tema di italiano, un compito di matematica, una prova scritta di inglese (o dell’altra lingua straniera studiata) e un colloquio orale sulle principali materie di studio.

Va da sé che anche trovare il tempo di seguire una scuola serale non è sempre semplice, soprattutto se e quando agli impegni lavorativi si aggiungono quelli personali. Molte realtà di formazione che si occupano di recupero anni scolastici, così, offrono la possibilità di conseguire il diploma di terza media online con i soliti vantaggi legati al tempo, alla possibilità di seguire quando e da dove si vuole le lezioni e di svolgere l’esame quando ci si sente pronti, in genere approfittando della sessione di giugno.

L'AUTORE
Una raccolta di "dritte", consigli, occasioni e buone pratiche scovate e selezionate direttamente dalla Redazione.
SOSTIENI IL PROGETTO!
Sostienici
Quanto vale per te l’informazione indipendente e di qualità?
SOSTIENICI