Sistemi e strumenti per la saldatura: cosa bisogna sapere?

Per leggere questo articolo ti servono: 3 minuti
CONDIVIDI
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
25/03/2019 YOUngTips

Quando si parla di saldatura, si fa riferimento a un processo di giunzione che può essere realizzato con modalità differenti e, di conseguenza, con diversi tipi di macchine.

La saldatura Mig/Mag

La saldatura Mig/Mag, per esempio, chiama in causa un arco elettrico, che viene ottenuto con l’impiego di un anodo e di un catodo, cioè di un polo positivo e di un polo negativo. L’anodo è rappresentato da un filo fusibile, e la produttività molto alta è il principale punto di forza di questo metodo di saldatura. La sigla Mig è l’acronimo di Metal Inert Gas, mentre la sigla Mag è l’acronimo di Metal Active Gas: il primo processo di saldatura è consigliato per gli acciai debolmente legati, per il nichel e per il rame (per le leghe leggere, dunque), mentre il secondo è utile sia per gli acciai debolmente legati che per quelli non legati.

La saldatura ad arco elettrico può essere utilizzata in qualunque posizione e si contraddistingue per la sua versatilità. Che sia robotizzata o manuale, è frequente in molteplici settori, e in modo particolare nella carpenteria metallica e in campo automobilistico.

La saldatura a elettrodo

La saldatura a elettrodo si avvale – come il suo nome lascia intuire – di un elettrodo che è costituito da una bacchetta di metallo rivestita con un impasto di materiali disossidanti essiccato. Noto anche con il nome di saldatura a fusione, questo procedimento è di semplice attuazione e, a sua volta, estremamente versatile. Il suo pregio più significativo, in ogni caso, deve essere individuato nella sua convenienza dal punto di vista economico, dato che i prezzi delle saldatrici ad elettrodo sono bassi e accessibili. Nel corso della saldatura a fusione, l’elettrodo e il suo rivestimento fondono, e la reazione che ne deriva fa sì che la composizione dell’atmosfera in cui scocca l’arco sia modificata. Così, si ottiene una scoria che è caratterizzata da una densità più bassa della densità del metallo di fusione: la fusione viene protetta dall’ossidazione per effetto del galleggiamento del metallo di fusione sul bagno.

La saldatura a elettrodo è ideale per la maggior parte dei materiali, eccezion fatta per quelli reattivi con l’ossigeno, refrattari e basso fondenti; devono essere esclusi anche gli elementi che presentano uno spessore ridotto. Si fa affidamento a questo procedimento nelle officine o per i lavori in cantiere.

La saldatura Tig

La saldatura Tig offre standard di qualità molto elevati e un livello di precisione altrettanto alto. La sigla Tig è l’acronimo di Tungsten Inert Gas, e fa riferimento alla presenza di un elettrodo in tungsteno infusibile che costituisce il polo negativo che consente la formazione di un arco elettrico, dove il polo positivo è rappresentato dal pezzo che deve essere saldato rivestito con un gas non ossidante. Robotizzata o manuale, la saldatura Tig è sempre estremamente pulita e può essere sfruttata per il trattamento degli acciai non legati, degli acciai debolmente legati, delle leghe speciali o delle leghe leggere.

La saldatura a laser

Tra i sistemi di saldatura di più recente introduzione c’è quello a laser, che garantisce una resa ottimale quando si è alle prese con volumi di produzione molto consistenti. La maggiore velocità dipende dalla densità di energia elevata, ma al tempo stesso si può beneficiare anche di una qualità di saldatura migliore. La saldatura a laser trova spazio in ogni ambito industriale, incluso quello aeronautico, e nella maggior parte dei casi è robotizzata: essa consente di trattare le leghe leggere, gli acciai debolmente legati e gli acciai non legati.

Temar è una delle aziende più conosciute nel settore, dal momento che da quasi un quarto di secolo si occupa della gestione e della vendita delle macchine e degli impianti per la saldatura. Navigando sul sito www.temarsrl.com, è possibile conoscere più da vicino la vasta gamma di servizi che vengono messi a disposizione dei clienti, che possono beneficiare di tutto il supporto di cui hanno bisogno per le proprie scelte di natura commerciale e di carattere tecnico.

L'AUTORE
Una raccolta di "dritte", consigli, occasioni e buone pratiche scovate e selezionate direttamente dalla Redazione.

Lascia un commento

SCONTI IN EVIDENZA
Una settimana a 4 stelle in Puglia
ANCORA POCHI RIMASTI!
-215€
Vacanze per tutta la famiglia in villaggio 4* a Sibari (CS)
ANCORA POCHI RIMASTI!
-60€
12€ di sconto su Reyna Cosmetics!
ANCORA POCHI RIMASTI!
-12€
Seduta trattamento viso a 53 € invece di 90
ANCORA POCHI RIMASTI!
150 crediti
Sharebook Colorland a soli 3,99€ invece di 12€!
ANCORA POCHI RIMASTI!
Zainetto “business lock” a soli 34€ invece di 46€
ANCORA POCHI RIMASTI!
-15%
29€ per menù di coppia al suggestivo ristorante “Torre in pietra”
ANCORA POCHI RIMASTI!
-40€
PARTNER
SOSTIENI IL PROGETTO!
Sostienici
Quanto vale per te l’informazione indipendente e di qualità?

Ti bastano appena 5 euro per sostenerci ed avere in cambio 12 euro di sconti sul nostro store!

SOSTIENICI