"Strano odore" a bordo dell'areo, atterraggio di emergenza a Roma

Per leggere questo articolo ti servono: 1 minuto
CONDIVIDI
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
08/12/2014 Redazione YOUng

Un volo della US Airways diretto a Philadelphia ha dovuto fare un atterraggio di emergenza a Roma, quando i passeggeri e i membri dell’equipaggio hanno cominciato a vomitare in una scena che davvero potrebbe ricordare il vostro peggiore incubo. Le autorità dicono che la strana situazione è cominciata quando un nauseabondo odore ha cominciato a diffondersi attraverso l’aereo, che è decollato dall’aeroporto israeliano di Ben Gurion venerdì sera.

us air

Intrappolati all’interno di una stanza di metallo con un odore nocivo e un sistema di ventilazione ovviamente insufficiente, passeggeri e membri dell’equipaggio hanno cominciato a vomitare in una sorta di reazione a catena. Alla fine quattordici membri dell’equipaggio e due passeggeri sono apparsi seriamente ammalati e il volo fatto un “atterraggio imprevisto” a Roma. Secondo l’AFP, gli altri passeggeri hanno riferito che i più gravi soffrivano di occhi rossi e nausea.

Almeno tre assistenti di volo sono finiti in ambulanza e poi in clinica e gli altri sono stati successivamente trattati nella stessa clinica e dimessi, secondo le relazioni di NBC. Un portavoce della compagnia aerea ha detto che le squadre di manutenzione sono al lavoro per scoprire la fonte dell’odore. Di sicuro questa è la prima volta che la US Airways ha avuto questo problema, nel mese di ottobre un altro membro dell’equipaggio è dovuto ricorrere a delle cure mediche dopo aver sentito un forte odore su un volo interno.

L'AUTORE
La redazione di YOUng
PARTNER
SOSTIENI IL PROGETTO!
Sostienici
Quanto vale per te l’informazione indipendente e di qualità?

Ti bastano appena 5 euro per sostenerci ed avere in cambio 12 euro di sconti sul nostro store!

SOSTIENICI
Vai alla barra degli strumenti