Australia, cassata legge sui matrimoni gay

Pubblicato il 12 December 2013 da Mathew Myladoor | Per leggere questo articolo ti servono: 1 minuti | 0
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

australia, matrimoni gayIl Parlamento regionale di Canberra aveva da pochi giorni dato l’ok alla celebrazione delle prime nozze gay nella Capitale (27 fino a ieri) ma ieri è arrivato lo stop dell’Alta Corte australiana, su richiesta del governo federale.

Il governo federale aveva fatto ricorso per un problema di competenza: la legislazione matrimoniale in Australia è regolata dalle leggi federali e non da quelle regionali (come Canberra).

La motivazione: “La legge sul matrimonio non è valida per la formazione o il riconoscimento delle nozze per coppie dello stesso sesso. Secondo la Costituzione e la legge federale come è oggi, un’autorizzazione legale del matrimonio omosessuale dipende dal parlamento federale”.


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
0
DA YOUNG



Vai alla barra degli strumenti