Australia, cassata legge sui matrimoni gay

Per leggere questo articolo ti servono: 1 minuto
CONDIVIDI
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
12/12/2013 Mathew Myladoor

australia, matrimoni gayIl Parlamento regionale di Canberra aveva da pochi giorni dato l’ok alla celebrazione delle prime nozze gay nella Capitale (27 fino a ieri) ma ieri è arrivato lo stop dell’Alta Corte australiana, su richiesta del governo federale.

Il governo federale aveva fatto ricorso per un problema di competenza: la legislazione matrimoniale in Australia è regolata dalle leggi federali e non da quelle regionali (come Canberra).

La motivazione: “La legge sul matrimonio non è valida per la formazione o il riconoscimento delle nozze per coppie dello stesso sesso. Secondo la Costituzione e la legge federale come è oggi, un’autorizzazione legale del matrimonio omosessuale dipende dal parlamento federale”.

SCONTI IN EVIDENZA
Una settimana a 4 stelle in Puglia
ANCORA POCHI RIMASTI!
-215€
Vacanze per tutta la famiglia in villaggio 4* a Sibari (CS)
ANCORA POCHI RIMASTI!
-60€
Ferragosto a Sorrento in 3 Stelle: mezza pensione a 225 € a persona
ANCORA POCHI RIMASTI!
-50€
12€ di sconto su Reyna Cosmetics!
ANCORA POCHI RIMASTI!
-12€
Sciarpa PuroAmore a soli 17€!
ANCORA POCHI RIMASTI!
-12€
Giacca PuroAmore a soli 118€!
ANCORA POCHI RIMASTI!
-21€
Impresa di pulizie a soli 375€!
ANCORA POCHI RIMASTI!
-125€
PARTNER
SOSTIENI IL PROGETTO!
Sostienici
Quanto vale per te l’informazione indipendente e di qualità?

Ti bastano appena 5 euro per sostenerci ed avere in cambio 12 euro di sconti sul nostro store!

SOSTIENICI
Vai alla barra degli strumenti