Il capodanno Rai festeggiato con un minuto d’anticipo ed una bestemmia

Pubblicato il 1 January 2016 da Redazione YOUng | Per leggere questo articolo ti servono: 2 minuti | 2370
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Comincia molto male il 2016 per la tv di Stato, con due scivoloni marchiani per il capodanno Rai 1

La Rai, durante la notte di capodanno, è riuscita nel non facile compito di prodursi in ben due “epic fail” che difficilmente saranno dimenticati. Il primo, forse più clamoroso, riguarda l’anticipo di circa un minuto nel countdow. Avete letto bene: su Rai uno la mezzanotte è stata annunciata con circa un minuto di anticipo. Lasciando passare l’aspetto meramente scaramantico del brindare al nuovo anno prima che il vecchio sia effettivamente terminato, è abbastanza imbarazzante che la televisione pubblica, sulla sua rete ammiraglia, incappi in un errore così grossolano e facilmente evitabile, soprattutto in un’epoca digitale nella quale è praticamente impossibile sbagliare a sincronizzare gli orologi.

In più, come ulteriore ciliegina sulla torta, molti telespettatori hanno anche segnalato il messaggio condito da bestemmia che è regolarmente passato in sovraimpressione mentre Rocco Papaleo, Amedeus ed Arbore salutavano il 2015. Come pratica oramai diffusa vuole, infatti, durante determinati eventi le emittenti lasciano agli spettatori la possibilità di inviare un sms che verrà poi fatto passare in diretta. Uno dei primi canali mainstream a lanciare questa modalità d’interazione con il pubblico, già negli anni 90, fu MTV, insieme ad All Music. Le persone inviano sms di saluto e richiedevano canzoni.

capodanno rai

Si desume, però, che esista una forma di filtro ai messaggi inviati, proprio per evitare che si possa scrivere qualunque cosa vedendola passare poi sulla barra dei messaggi. Ebbene: a quanto pare ieri sera qualcosa è andato storto e tra i vari sms lasciati passare ne è arrivato uno condito con eclatante bestemmia (quella che vedete ritratta nella foto allegata). Non c’è che dire: il 2016 per Rai 1 non è iniziato nel migliore dei modi, con molto dilettantismo ed altrettanta approssimazione messe in bella mostra proprio nel delicato e seguitissimo spettacolo di capodanno.


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
La redazione di YOUng
0
ALTRO DALL'AUTORE

Lascia un commento