Taffo: in cerca di un social media manager dell’altro mondo

Per leggere questo articolo ti servono .. 2 min.
Social Score

Di “Taffo Funeral Services” se ne è sentito parlare ovunque e, chiunque si occupi di comunicazione online, oggi conosce l’azienda di onoranze funebri, celebre per le sue pubblicità fuori dal coro e per l’abilità mostrata nel giocare con un tema delicato e spesso tabù come la morte.

Tenendo dunque fede allo stile che l’ha resa un caso molto dibattuto tra gli esperti di comunicazione e seguita dall’esperta agenzia KiRweb, la ditta ha così deciso di lanciare un contest dal titolo eloquente:”Social media manager? Ti aspettiamo a bare aperte”

L’ultima trovata di Taffo è infatti un contest Natalizio aperto a creativi e Social Media Manager, anche alle prime armi, che abbiano voglia di cimentarsi con un argomento scomodo e delicato, competendo con la conosciuta ed apprezzata ironia graffiante e dissacrante dell’azienda.

Curato come detto da KiRweb, web agency romana anch’essa nota per alcune iniziative molto discusse in ambito recruitment, il concorso si è dunque aperto da qualche giorno e terminerà il 31 dicembre, data ultima che i contendenti hanno per creare e pubblicare il loro post di Natale nello stile Taffo, (per maggior info cliccare qui)

Un’ottima occasione per mettersi alla prova e farsi conoscere su Facebook grazie ad un’azienda conosciuta per gli slogan “irriverenti e divertenti”, unici nel genere , caratterizzati da una creatività sempre originale ed un copy fuori dai soliti schemi.

L’occasione è ghiotta anche per chi è alla ricerca di un lavoro: infatti, chi vincerà, potrà contare non solo su un viaggio premio in Europa, ma avrà la possibilità di entrare a tutti gli effetti nel team creativo di Taffo.

I lavori sono giudicati da una giuria di eccellenza: influencer, esperti di comunicazione digitale, giornalisti e vere e proprie pagine Facebook divenute popolari grazie al genio creativo/ironico dei propri creatori che decreteranno infatti il vincitore del contest. Tra i giudici, c’è anche il nostro direttore Germano Milite, da subito divertito ed incuriosito dall’iniziativa ed ansioso di visionare tutti i lavori dei partecipanti. “E’ un’iniziativa di sicuro interessante per noi addetti ai lavori – ha dichiarato Milite -, ma anche per chi vuole semplicemente godersi uno spettacolo divertente, che di sicuro in alcuni punti tracimerà nel trash e nell’amatoriale più brutale. Quello della morte è un tema che da sempre trovo particolarmente indicato per essere affrontato con l’ironia, perché esige grande sensibilità ed intelligenza per non scadere nel banalmente blasfemo. Taffo, al di la del parere soggettivo che ognuno può legittimamente avere su qualità ed efficacia delle sue campagne, è comunque stata pioniera ed innovatrice per tutto il settore, mostrando coraggio e spirito d’iniziativa che raramente possiamo ammirare tra le PMI Italiane”. 

YOUng, da sempre partner e grande simpatizzante di chi “ci prova”, non poteva dunque far mancare il proprio sostegno all’iniziativa ed augurare buona fortuna a tutti i partecipanti, chiedendo ai giudici di non essere troppo…”lapidari” nei giudizi!

lagiuria_

Ti è piaciuto questo articolo di YOUngTips ?

Devi essere loggato per inviare messaggi

funerali Taffo Contest Social Media Manager

YOUng - Slow Journalism è una testata giornalistica di proprietà di young S.R.L.

Registrazione Trib. di Nocera Inferiore (SA) n° 4 del 23/10/2014

P.IVA: 05093030657

Privacy Policy

Contatti

VIA GIOVANNI PAOLO II n. 100, Fisciano (SA)

Email: info@young.it

Seguici su Facebook

Newsletter

Newsletter

Senza un tuo piccolo contributo, YOUng cesserà le pubblicazioni. Bastano 2 euro DONAIl nostro sistema innovativo ti restituisce la cifra versata. Scopri Come
X
Senza un tuo piccolo contributo, YOUng cesserà le pubblicazioni. Bastano 2 euro

DONA

Il nostro sistema innovativo ti restituisce la cifra versata.

Scopri Come
X
Non hai abbastanza crediti?

Ricarica

O scopri come ottenerne con la Gamification

×